Utente
Buonasera Dottori,

chiedo il vostro consulto in merito al referto dell'esame endoscopico effettuato ieri.

Premetto che, come spesso capita a chi cerca risposte in internet, sono una persona molto ansiosa.


Ho 31anni e come vi dicevo ho effettuato una colonscopia ieri, il cui referto è il seguente:
"Previa esplorazione rettale che mette in evidenza una discreta congestione del plesso emorroidario, senza ipertono dello SIA, si introduce il colonscopio sino al fondo ciecale.

Buona la toilette intestinale a carico di tutti i tratti che ha permesso di mettere in evidenza la presenza di un polipo sessile della giunzione retto-sigma a circa 16 cm dal m.
a. di circa 8mm che si asporta e si invia per istologico.

Non altre alterazioni a carico degli altri tratti.

Si consiglia nuovo controllo tra 5 anni in attesa degli esami istologici"

Le mie domande sono, in buona sostanza due:
- posso star tranquillo, nel senso che un polipo non è un tumore del colon?

- l'esame istologico su cosa può impattare?
C'è il rischio che sia un cancro?


Non riesco a far chiarezza sull'argomento ma vorrei capire se posso strar tranquillo o se la mia tranquillità deve aspettare l'istologico.


Grazie in anticipo per il tempo che dedicherete alla risposta.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Risposta esame istologico?
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Ancora non l’ho ricevuta.

Volevo capire cosa aspettarmi e quali sono gli scenari possibili.

Il medico mi ha detto di star tranquillo ma io faccio fatica ad esserlo senza avere la sicurezza delle cose.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Il medico mi ha detto di star tranquillo ma io faccio fatica ad esserlo senza avere la sicurezza delle cose."

Se non è stato sufficiente a rassicurarla quello che le ha detto il collega che ha eseguito l' esame, la sicurezza potrà averla solo con la risposta dell' istologico!
Quello che posso dirle è che di solito, neoformazioni così piccole non accompagnate da particolari descrizioni, sono neoformazioni benigne.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com