Utente
Salve dottori.


Sono un ragazzo di 28 anni abbastanza in forma e non sedentario.


Da quando ho 20 anni circa, ogni tanto trovo del sangue sulla carta igienica, ho fatto svariate visite proctologiche e 2 sof.


A dicembre, sono risultate delle emorroidi congeste, tendenti al sanguinamento.

Invece i due sof, tutti e due negativi, l'ultimo a settembre.


A marzo, ho avuto circa due settimane dove trovavo del sangue nella carta igienica, con feci dure e dolori simili ad un ago nell'ano.

Ho fatto un ciclo di daflon e il sanguinamento è passato.


Sono tornato a fare una visita con anoscopia ed il dottore mi ha detto delle solite emorroidi e prescritto una dieta sana, bere tanta acqua e fare lavaggi con acqua calda e non ha visto la necessità di una colonscopia.


Qualche giorno fa ho ancora avuto due volte il sangue nella carta igienica ed ho molta ansia che tutti questi sintomi possano essere conducibili ad un cancro al colon.
È possibile?
Devo secondo voi fare una colposcopia?

Oppure è normale che avendo queste emorroidi, avrò per sempre sporadicamente delle perdite di sangue quando infiammano?
È una cosa con la quale devo convivere oppure è il campanello d'allarme di altro più grave?


Grazie dottori.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Imporobabile.
Colonscopia ed eventuale legatura elastica.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Quindi secondo lei devo fare ora una colonscopia? Perché il dottore che mi ha visitato mi ha detto che non serve secondo lei?
Grazie e scusi la domanda