Utente
Buonasera dottori, a mio padre, 70 anni, 3 mesi fa (luglio 2020) gli è stato rimosso un polipo sessile di 2.5 cm con esito istologico:
-Adenoma tubulo villoso con focale displasia di altro grado dell' epitelio
Margini endoscopici non valutabili.

Il chirurgo propose di rieffettuare una colonscopia a fine settembre per valutare se fossero rimaste "tracce" visto l'esito dei margini non valutabili e nel caso poi intervenire con la chirurgia.

Stamane, mio padre, ha effettuato la colonscopia, ma a causa della scarsa pulizia non sono riusciti a vedere bene, quindi gli hanno consigliato di rifarla a fine ottobre.

Mi chiedo, è possibile che nel caso fossero ancora rimaste cellule adenomatose del polipo, aspettando un altro mese, questi possano nel frattempo infiltrare il tessuto sottostante ed evolversi in adenocarcinoma?


GRAZIE E CORDIALI SALUTI

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un polipo benigno quindi non vedo rischio d'intervento. Il tessuto residuo si può
rimuovere endoscopicamente

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la celere risposta!!
Gentilissimo ed esaustivo!

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' stato un piacere

Cordialità
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it