Utente 131XXX
Buongiorno,
a mia nonna è stato diagnosticato un epitelioma basocellulare del naso. Dopo un trattamento farmacologico ovvero dopo l'applicazione locale di crema, tale carcinoma è sparito. Tuttavia a seguito di tale trattamento farmacologico è insorto un intenso dolore- bruciore alla base del naso con prevalenza a sinistra.
Dalla teletermografia si è rilevato un'area ipertermica della guancia sinistra anteriormente al seno mascellare e allo zigomo come da vasodilatazione infiammatoria riguardante i tessuti profondi della guancia.
E' stata prescritta una crema cortisonica, poi il cerotto Matrifen, ma con scarsissimi risultati.
Visto il disinteresse dimostrato dal nostro terapista del dolore, mi chiedevo come poter procedere per cercare di alleviare questo dolore forte e costante, o a quale specialista io possa rivolgermi.
La situazione è veramente insostenibile.
Vi ringrazio per la vostra disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo

28% attività
0% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
L'applicazione di farmaci specifici per il trattamento di alcune forme di epitelioma basocellulare, può causare talora una reazione infiammatoria transitoria, caratterizzata da rossore, bruciore e persino dolore. Una visita dermatologica di controllo, presso il Vs dermatologo, consentirà di stabilire se vi è realmente un nesso tra la sintomatologia riferita ed il farmaco utilizzato ed eventualmente come comportarsi. Cordiali saluti.
Dott. Antonio DEL SORBO
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Sito web: www.ildermatologorisponde.it

[#2] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini

24% attività
20% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)
PIOVE DI SACCO (PD)
VICENZA (VI)
ROVIGO (RO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2001
Gentile Signora,
L'applicazione di farmaci specifici per la terapia del carcinoma basocellulare provoca sempre fenomeni irritativi e per questo motivo usulmente il paziente viene rivisto sia durante il trattamento che a conclusione.
Mi sembra di capire che la nonna sia stata seguita, visto che le è stata effettuata anche la teletermografia e consigliato un trattamento steroideo dopo tale indagine.
Se il problema tende a regredire lentamente, anticipi la visita di controllo con il Dermatologo, poichè rivaluterà il motivo dell'eventuale persistenza del fatto infiammatorio, oppure deciderà se necessari ulteriori accertamenti al fine di verificare l'effettiva guarigione o altra causa di tale dolore, che usulmente regredisce nei giorni successivi alla sospensione del trattamento.
Cordiali saluti.
dr.ssa F. Bertolini
www.bertolinifloria.it