Utente 161XXX
salve. ho 31 anni e mi è stato diagnosticato un lichen della mucosa sul glande (attraverso biopsia). l'area è sempre la stessa, parte dal prepuzio e ricopre circa 1/3 del glande. specifico che non mi da fastidio ne prurito. si presenta come un'area più biancastra (ben definita) rispetto al resto della superficie del glande. sono stato visitato da diversi dermatologi e tutti mi hanno rassicurato dicendomi che non si tratta di lichen sclero artrofico. è però verò che il risultato dell'esame bioptico è abbastanza generico, nel referto è infatti scritto che può essere confermata l'ipotesi di lichen, ma non ne da la certezza. l'area interessata da queste papule ha subito una leggera regressione nella fase iniziale della cura ma da tempo (ormai da mesi) non ha avuto nessuna ulteriore regressione. da un anno mi curo con clobesol crema applicato 3 volte alla settimana, una crema lenitiva applicata 2 volte al giorno e nicotinamide in compresse assunta in 2 cmpr. al dì. Il dermatologo presso cui sono in cura dice che non devo preoccuparmi e di portare pazienza. gradirei una vostra opinione circa il caso sopraesposto. grazie tante.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
lichen non significa LSA. Potrebbe essere, per esempio, unalocalizzazione di Lichen ruber planus, per esempio. Diciamo che ho in genere un indirizzo terapeutico diverso da quello del collega che la in cura, anche perchè il clobsol può avere effetti collaterali importanti a livello di mucose. Generalmente preferiasco gli immunomodulanti in assciazione con antiossidanti, ma ognuno ha la sua impostazione. Se il dermatologo che la ha in cura e di cui lei si fida le ha detto così, allora abbia pazienza e facci ala sua buona terapia.

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 161XXX

grazie per la risposta Dr. Mocci,

mi saprebbe spiegare cosa sono questi immunomodulanti, per ciò che attiene la crema lenitiva che utilizzo in combinazione con il clobesol, le specifico che questa tra l'altro è un antiossidante.
quali sono le conseguenze che il clobesol potrebbe portare alla mucosa, nel mio caso?
specifico inoltre che ho effettuato anche un tampone per eventuale presenza di funghi con risultato negativo, l'unico risultato positivo derivante da tale tampone era la presenza di klebsiella.
grazie.