Utente 374XXX
Due anni fa dopo erronei tentativi di curare una vulvo vaginite dal tampone cervico vaginale e' risultata la presenza di Clamidia T. e finalmente ci è stata prescritta a me e mio marito una terapia antibiotica con Bassado (1 cpr + 1 cpr) al giorno per 12 giorni.
Lo scorso Aprile si presentano gli stessi sintomi di due anni fa (forte bruciore, prurito e secrezioni vaginali giallastre). Rifacendo il tampone cervico vaginale ancora si rileva la Clamdia T.
Questa volta il ginecologo prescrive una terapia monodose 2 cpr di Azitrocin 500 mg. Rifacendo il controllo post terapia ancora è presente la Clamidia. Questa volta cambiamo medico e ci siamo rivolti a un Dermatologo e venereologo che ci suggerisce la seguente terapia:
- Minocin 100 mg 1 compressa al giorno (per 20 die io, mentre mio marito stessa terapia per 10 die, in quanto asintomatico)
- Lavande vaginali con Permanganato di Potassio 1 cpr sciolta in tre l.di acqua
- Macrocea (1 +1) 9 giorni al mese (ter cicli)
Ho delle perplessità sull'uso del permanganato di potasssio perchè il farmacista dice che è un veleno. Posso stare tranquilla ? ci sono altre soluzioni?
Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
cambi farmacista.

saluti.

Dott. LAINO, Roma

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Gentile Dott.Laino,
sto seguendo la terapia prescritta. Oggi 5° giorno di terapia antibiotica con Minocin 100mg al giorno, ho riscontrato sulle braccia e sulla pelle delle mani un pizzicore che attribuisco a una probabile reazione di fotosensibilizzazione . Non mi sono esposta direttamente ai raggi del sole , ma già due anni fa seguendo una simile terapia con il Bassado , avevo avuto gli stessi problemi per la sola presenza della luce solare . Per ora non è comparso eritema . Ha qualche suggerimento ? Ringrazio ancora per la collaborazione.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le minocicline sono potenzialmente fotosensibili;

la probabile reazione da fotosensibilizzazione deve però essere confermata da evidenze cliniche obbiettivabili ed i raggi del sole sono la conditio sine qua non accada tale reazione.

il suggerimento è di rivolgere il dubbio al medico che le ha impostato la terapia e nel frattempo di adottare i mezzi necessari per la fotoprotezione (schermi solari per le pelli acneiche)

saluti.
Dott. LAINO, Roma

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 374XXX

Gentile Dott. Laino, ho concluso la terapia di Minocin (20 gg) 1 volta die i primi di Luglio. Mi e' stato detto di aspettare fino a settembre per rifare il tampone cervico vaginale per la ricerca della Clamidia. Attualmente permane un fastidioso senso di bruciore e irritazione nella zona vulvare , piu' acuto quando ho le mestruazioni. Trovo sollievo lavandomi solo con acqua fredda. Non sto seguendo nessuna terapia , ha qualche suggerimento in proposito? Cordialità