Utente 183XXX
Sono stato un pò di giorni fa da un centro tricologico per una visita gratuita.
Mi hanno diagnosticato un diradamento frontale del 60% e della stessa percentuale nella parte posteriore con un pò di dermatite.
Vorrei chiedere se è meglio rivolgermi da un dermatologo della zona oppure continuare ad essere seguito dal centro tricologico perchè ho paura che,nel centro, siano interessati a vendermi i loro prodotti e quindi non sono sicuro della loro serietà nella diagnosi, serietà nella cura e quindi nell'assunzione dei loro prodotti costosissimi, serietà nell'ottenere un risultato, cosa molto importante.
Un normale dermatologo non può farmi ottenere lo stesso risultato con molta meno spesa?
Non è più sicura e veritiera la diagnosi e quindi la cura?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Salve,
se il centro tricologico è gestito dal SSN o, se privato,ma è un centro medico (DERMATOLOGICO e non altro!) potrebbe essere anche interessante, sennò è uno specchietto per gonzi fatto da dei truffatori, con o senza lauree o millantate conoscenze tecniche.

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 183XXX

La ringrazio per la risposta dott.Mocci.
Questo è un centro di una certa popolarità, ma la mia paura è che vogliano farmi usare prodotti loro che hanno un costo notevole quando invece altri prodotti presi semplicemente in farmacia e con un prezzo molto minore abbino lo stesso effetto.

La ringrazio ancora per la risposta Dott.Mocci.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Popolarità e capacità tecnica e cultura non è detto vadano di pari passo!
Luigi Mocci MD

[#4] dopo  
Utente 183XXX

Ha pienamente ragione Dr.Mocci.
Prima di intraprendere una qualsiasi cura, farò una visita dal dermatologo che è in ospedale almeno sarò sicuro che qualsiasi diagnosi mi faccia non sarà a scopo di vendita.
Quindi i cosiddetti "tricologi" sono dermatologi normali, ma che si fanno chiamare così?
Sono sicurissimo che un dermatologo normale sia in grado di darmi la miglior cura!
La ringrazio davvero per la sua disponibilità e pazienza.

[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente


TRICOLOGO è solo e soltanto il DERMATOLOGO (medico chirurgo specialista in dermatologia)

Si accerti chi si cela dietro questo centro (a prescindere se porti o meno un camice..)

Visita gratuita? perchè si fanno le visite gratuite ? E' un opera pia meritoria ? un organizzazione dedita alla beneficenza ? o le hanno poi prospettato un contratto da migliaia di euro o qualcos'altro ? Ci dica perchè è interessante saperlo, senza fare nomi ovviamente!

Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente


TRICOLOGO è solo e soltanto il DERMATOLOGO (medico chirurgo specialista in dermatologia)

Si accerti chi si cela dietro questo centro (a prescindere se porti o meno un camice..)

Visita gratuita? perchè si fanno le visite gratuite ? E' un opera pia meritoria ? un organizzazione dedita alla beneficenza ? o le hanno poi prospettato un contratto da migliaia di euro o qualcos'altro ? Ci dica perchè è interessante saperlo, senza fare nomi ovviamente!

Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 183XXX

Grazie per la risposta Dr.Suetti.
In questo centro, come in molti altri, effettuano una prima visita gratuita con suddetta diagnosi.
Successivamente ti propongono di effettuare ulteriori analisi del sangue, degli ormoni,.......queste in privato.
Stesso giorno che ricevono le risposte delle analisi ti propongono un ciclo di cura presso il loro centro, con i prodotti che hanno loro nel centro, e così via.
Parliamo di cicli di cura che durano per anni e che con l'acquisto dei loro prodotti si arriva a cifre come 100/200 euro al mese per tipo 15 mesi(x esempio).
La domanda che mi pongo è la suddetta:Posso raggiungere lo stesso risultato e con molto meno spesa rivolgendomi semplicemente ad un dermatologo?

[#8] dopo  
Utente 183XXX

La ringrazio vivamente per il suo interessamento Dr.Suetti.

[#9] dopo  
Dr.ssa Giulia Cesare

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve,
concordo pienamente con i miei colleghi dermatologi.
La tricologia appartiene solo ed esclusivamente alla DERMATOLOGIA.
La prescrizione di esami e terapie è un atto di esclusiva competenza medica per cui non si comprende a quale titolo soggetti appartenenti ad altre categorie professionali, quali farmacisti e biologi, si improvvisino tricologi.
Noi medici possiamo svegliarci e decidere di svolgere la professione di farmacista o biologo?
Purtroppo, come accade ormai per la medicina estetica, non viene eseguito nessun controllo.
Non credo che sia corretto, soprattutto per i pazienti, che ci siano centri o istituti tricologici dove non vi è alcuna traccia di medici.
A presto.


Dott.ssa Giulia CESARE - NAPOLI
Telefono 081 - 5788204.
www.istitutovanvitelli.com


Dott.ssa Giulia Cesare
giuliacesare@libero.it
www.istitutovanvitelli.com

[#10] dopo  
Utente 183XXX

Ringrazio vivamente anche la Dott.ssa Giulia Cesare per l'interessamento e la cordialità con cui ha risposto.
Ho deciso di rivolgermi al dermatologo di zona.
Concordate??
Ancora grazie per il vostro interessamento.

Saluti

[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente :

https://www.medicitalia.it/luigilaino/news/89

Capita come si dice.. A fagiuolo!

Cari saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#12] dopo  
Utente 183XXX

Ringrazio vivamente anche il Dott.Laino per l'interessamento.
In questo centro mi hanno fatto vedere al microscopio le mie radici e mi ha detto che alcuni dei miei capelli crescono deboli perchè c'è eccessiva presenza di sebo nel follicolo e quindi non permette stabilità al capello e forza nel crescere(perchè dei capelli ce l'ho però sono più sottili di altri,quindi mi scopre un pò il cuoio capelluto).
Mi ha affermato che,facendo una cura con dei prodotti specifici,a base naturale,nel giro diciamo di un anno sarei riuscito a pulire il follicolo dal sebo eccessivo e quindi avrei visto i miei capelli crescere forti e ben ancorati come tutti gli altri e che il mio problema sarebbe risolto.Ora mi pongo due domande alle quali sono sicuri che voi dottori mi saprete rispondere:
Può essere veritiera come diagnosi?
Un pò a me ha convinto in quanto ho visto tutto al microscopio, ma non credo sinceramente nella cura che mi dice solo per il semplice fatto che viene minimo 1500/2000.
La stessa cura e diagnosi può semplicemente farmela il dermatologo dell'ospedale con molta meno spesa?
Grazie ancora per l'interessamento dottori, davvero gentili e precisi.
saluti

[#13] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Probabilmente, anzi credo sicuramente, andando da un dermatologo (pubblico o privato) avrà un'altra diagnosi (leggo ciò che mi scrive e non mi pare una diangosi dermatologica..non so cosa ne pensano i miei colleghi: qualcuno sa per caso se il sebo non permetta la crescita dei capelli ??????????)

Ancora, a tutti i colleghi: potreste confermare ciò che leggete, ovvero che un "DIRADAMENTO FRONTALE DEL 60%" (il "diradamento del frontale è un sinonimo di "Alopecia androgenetica") sia correlato alla seguente affermazione dell'utente:

"nel giro diciamo di un anno sarei riuscito a pulire il follicolo dal sebo eccessivo e quindi avrei visto i miei capelli crescere forti e ben ancorati come tutti gli altri e che il mio problema sarebbe risolto".


Chiedo quindi per cortesia a tutti i colleghi dermatologi di aggiungere il loro parere sulla diagnosi che avete letto

Ora, una domanda al gentile utente su TUTTE:

E'certo che quello che aveva di fronte era un DERMATOLOGO (Medico chirurgo, Specialista in Dermatologia e Venereologia) ?

Oppure più semplicemente : E' certo che quello che ha detto queste cose fosse un MEDICO? A prescindere che avesse un camice indosso ?

Ancora, lei - gentile paziente - è in grado di fare valutazioni microscopiche delle radici del capello ??? Visto che le hanno posto di fronte delle immagini microscopiche di radici del fusto..

Ultima cosa: le hanno proposto di firmare qualcosa che avesse in sé costi e acquisto terapie ? (contratto per esempio) eccettuato il consenso informato (atto MEDICO)

E' solo per mia curiosità.

Grazie per la collaborazione gentile utente

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#14] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Inutile aggiungere il mio di parere: a me non tornano i conti..non so a voi, cari Colleghi.

Informo il Gentile utente che questo consulto farà parte di un nuovo Blog dal Titolo "Visite GRATUITE: gli utenti ci chiedono"
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#15] dopo  
Utente 183XXX

Ringrazio ancora il dottor Laino per la sua cortesia ed il suo interessamento.
Ho chiesto un vostro consulto proprio per i miei dubbi.
Non sono assolutamente certo che la persona che avevo davanti fosse un dottore, la chiamavano così o forse era convinto per lo più di esserlo.Ho cercato comunque di vedere se aveva qualche attestato,......niente di niente).
Io sicuramente non sono in grado di capire e valutare una radice,non ho conseguito nessun studio..niente di niente!!!
Mi ha chiesto terminata la visita, di tornare successivamente perchè lui avrebbe analizzato bene il capello e mi avrebbe proposto di fare una terapia costosa, di un prezzo minimo di 2000 euro garantendo di farmi avere più corposità del capello e quindi meno diradamento.
Ho scritto molti dettagli dottore proprio per informarla,per fargli capire come funziona in molti posti ed perchè confido in voi e cerco aiuto in voi per risolvere questo problema.
Posso solo ringraziarvi per il vostro interessamento,chiarezza e professionalità.
Grazie davvero
Saluti

[#16] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Salve,
il problema non è la sua non conoscenza della materia, o i tittoli di studio che lei non ha, ci mancherebbe! Il problema grosso è la ciarlataneria di tante persone che attuano delle vere e proprie truffe a carico della gente che, ingenuamente, ci crede.
Non so se la persona che la ha "visitata" fosse un medico o no, ma direi che sulla sua cultura ci sarebbe molto da dire, ma ancora di più sulla sua correttezza professionale e sulla sua onestà.
Questo è il motivo per il quale i centri tricologici vngono da me sconsigliati.
Assolutamente altra cosa è la visita tricologica da parte di un dermatologo, perchè la tricologia non è una specializzazione ma la parte di dermatologia che studia i capelli, tutto qui.
Continuo ad indignarmi pr questa cose che accadono. Se vuole una visita per i capelli vada dal dermatologo, l'unico specialista che può parlare di capelli.
Un caro saluto

Mocci
Luigi Mocci MD

[#17] dopo  
Utente 183XXX

La ringrazio vivamente Dott.Mocci per l'interessamento.
Sicuramente farò come ha detto lei e molti altri suoi colleghi.
Grazie ancora
Un saluto