Utente 196XXX
Buongiorno,
ad agosto dello scorso anno ho iniziato ad avere un fastidio alle labbra, pensando a normale secchezza ho usato del burro cacao, dopo alcuni giorni la pelle intorno alla bocca ha iniziato ad arrossarsi, così ho fatto un tampone per verificare la presenza di candida, ma è risultato negativo.
Dopo circa un mese il rossore si è presentato anche su una palbebra; ho fatto gli esami del sangue e non sono risultate anomalie a livello di IGE o di VES così mi sono rivolto ad un dermatologo; pensando ad una allergia da contatto mi ha fatto fare i patch test e mi ha prescritto una crema al cortisone e degli antistaminici. Il test è risultato negativo e dopo un miglioramento dovuto alla cura i sintomi si sono ripresentati, stavolta interessando anche la fronte.
Dopo circa 3 mesi il rossore (sia diffuso che sotto forma di chiazze con pellicine biancastre) ha interessato anche gli avambracci, le mani, e in alcuni punti le gambe, oltre a persistere sul viso. Prendendo delle pasticche di cortisone e antistaminico su consiglio del dermatologo la situazione è migliorata ma a cura finita tutto si è ripresentato. Di cosa si puo' trattare? quali altri accertamenti cure posso fare? Il prurito nelle zone colpite è piuttosto intenso e la situazione mi comporta gravi disagi. Grazie per i consigli che mi saprete dare.

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
come immagina non è possibile fare una diagnosi senza la visione diretta della cute. Il consiglio generale è quello di mantenere un contatto con lo specialista sino al raggiungimento di una definizione diagnostica precisa. Non sempre - purtroppo - è possibile ottenere una scomparsa delle dermatosi in breve tempo. Dovesse, per fare un esempio, trattarsi di un eczema costituzionale, è plausibile possa avere esami negativi e ripresentarsi periodicamente. La figura del dermatologo è comunque determinante nella gestione dei sintomi, anche se non dispone di trattamenti immediatamente risolutivi.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena