Utente 174XXX
Salve dottori, vi espongo subito la mia storia perchè non riesco a pensare ad altro.
Nel mese di agosto 2010 ho avuto un rapporto a rischio e a distanza di 3 mesi ho effettuato analisi per le mst, in particolare Hiv, Hcv e sifilide (TPHA e VDRL) tutti i risultati sono stati negativi, solo che 1 mese prima dei test avevo assunto un antimicogramma (Itraconazolo) che non so se può aver alterato l'esito dei test. Ora a distanza di 9 mesi circa mi sono comparse delle papule simili a punture di insetti su un braccio e sulla gamba, le stesse comparsemi 2 mesi fà sul torace e poi andate via senza alcun trattamento in 10-15 giorni. Inoltre da un pò di tempo non ricordo bene quanto ho anche delle macchioline sulla lingua simili a queste anche se meno evidenti
http://www.hivguidelines.org/Admin/Files/images/Syphilis-Figure-10B.jpg
e ricordo di aver avuto anche questa macchia bianca sul labbro ora sparita
http://www.hivguidelines.org/Admin/Files/images/Syphilis-Figure-10A.jpg
Il Dermatologo da cui sono andato mi ha tranquillizato in virtù dei test fatti, ma per mia tranquillità mi dice di ripetere i 2 test sulla sifilide.
Voi cosa ne pensate??
Quanto sono sicuri i test fatti a 3 mesi dal rapporto ma con questo antimicogramma di mezzo??

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sicuri, non c'è legame fra sifilide e antimicotico (non antimicogramma) e nemmeno antibiotico che può decapitare il segno clinico ma non quello sierologico.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it