Utente 225XXX
Buongiorno vi scrivo dalla Nuova Zelanda,è da circa un mese che soffro di follicolite(almeno questo è quello che mi è stato diagnosticato in ospedale).
E' un infezione estesa petto,spalle,braccia e gambe,e mi da un forte prurito.
All'inizio il medico ha deciso di darmi una crema al perossido d'idrogeno che non ha avuto grandi risultati,mi sono recato dinuovo dal medico e mi ha dato una crema antibiotica(eritromicina) stessa cosa...
Terza volta Eritromicina compresse 4 al giorno per 10 giorni, il prurito sembra addirittura aumentato.
La mia domanda è questa,nella zona dove sono è un pò difficile vedere uno specialista,ne avrò occasione tra circa 10 giorni,leggevo su internet che in casi di follicoliti da miceti l'antibiotico potrebbe addirittura peggiorare il quadro,dovrei sospendere l'antibiotico in attesa di vedere il dermatologo? Cosa posso fare per il prurito?
Grazie mille se potrete risondermi, qui non ho che voi.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si e' vero: ragione in più per attendere la visita fra 10 giorni, che e' un tempo ragionevole.

Saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 225XXX

Gentile Dottoressa Suetti e Gentili Dottori ,mi sono sottoposto a visita dermatologica ed il dottore ha confermato la diagnosi di follicolite.

Questa la terapia:
DALACIN C per 2 settimane da 2 capsule da 150mg 2 volte al giorno (da interrompere immediatamente in caso di diarrea) Doxocyclina per le 4 settimane successive all'antibiotico precedente. durante il trattamento usare lozione per il corpo idrocortisone 1% 2 volte al giorno.

I miei dubbi sono 2:
1)Lunga durata del trattamento antibiotico (6 settimane)
2) Il Dalacin che da come leggo sul foglietto illustrativo e' altamente aggressivo,e puo' provocare addirittura peritoniti in sogetti che hanno il colon irritabile come nel mio caso e sono spesso sogetti ad alterazioni dell'alvo ,corro rischi a prendere questo Dalacin?

Se devo comunque assumere questa terapia cosa posso fare perche' il mio fisico non si debiliti troppo?
Grazie a chiunque vorra' rispondermi.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
per mio conto mi rimane impossibile commentare tipologia e posologia di terapie prescritte senza conoscere un caso clinico.

Credo che lei debba chiaririsi con il suo medico.

saluti cari
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it