Utente 133XXX
Gentile Dott.re,

Vi scrivo perche' ho bisogno di alcune informazioni.
In caso di balanite o balanopostite bisogna consultare un dermatologo o va bene anche l'urologo o entrambi? la balanite e la banopostite possono provocare uretriti e prostatiti, bruciori alla minzione e in punta del pene? Perdoni l'ignoranza, sempre la balanite e la balanopostite sono forme di micosi?

Ho letto in altri post che esistono diversi tipi di Balanite comunque sono riconoscibili a occhio dallo specialista?

Mi scuso per il disturbo e vi ringrazio per la disponibilita'

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
la ringrazio per aver letto i post precedenti prima di porre il quesito.
Le rispondo dicendole che l'unico specialista in grado di avere competenza per le lesioni dei genitali esterni, su cute e semimucose, è il dermatologo. Le balaniti sono numerose, di diversa natura, non necessariamente solo dovute a funghi ma anche a cause non microbiologiche, quali il lichen o la psoriasi per citare i due esempi più noti. Qualora un processo patologico interessi prevalentemente l'uretra e/o la prostata la patologia diviene di franca competenza urologica: ad esempio nel caso di una fimosi serrata che necessiti di circoncisione o di una stenosi uretrale. Talora le due figure mediche cooperano nel management di patologie di confine.
Cordiali saluti


Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#2] dopo  
Utente 133XXX

La ringrazio per la disponibilita' nel rispondermi e' stato molto chiaro ed esaudiente.
Credo che avro' bisogno di fare entrambe le visite.

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Aggiungo alle corrette disquisizioni del collega Mocci il link a questo approfondimento

https://www.medicitalia.it/luigilaino/news/138/Un-Glande-arrossato-Balanite-Balanopostite-o-un-altra-cosa-Quando-non-sottovalutarlo

Per comprendere che la micosi e solo 1 delle decine di cause di un glande arrossato; il bruciore inoltre non e' correlato alle micosi

Saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 133XXX

Gentili Dottori, vi ringrazio per la partecipazione.

Ho effettuato proprio ieri sera una visita dallo specialista Dermatologo/Venereologo e ha escluso qualsiasi forma di micosi,balanite e balanopostite e che non ci sono le circostanze di un eventuale contagio o l'nsorgere di eventuali "complicanze" per il futuro. Mi e' stata diagnosticata una irritazione da contatto quasi sicuramente col preservativo, provocandomi appunto sintomi che io ho accostato a una balanite e a una uretrite in quanto avvendone gia sofferto in passato. Lo specialista mi ha prescritto una cura a base di balanil gel, speriamo bene anche questa volta. Sinceramente non mi era mai capitata una cosa del genere.

Posso porvi ancora un altra domanda?! per vostra esperienza e possibile che l'uso del preservativo provochi questo disturbo?

Vi ringrazio ancora per la disponibilita' mostratami.

Cordiali Saluti

[#5] dopo  
Utente 133XXX

Gentili Dottori, vi ringrazio per la partecipazione.

Ho effettuato proprio ieri sera una visita dallo specialista Dermatologo/Venereologo e ha escluso qualsiasi forma di micosi,balanite e balanopostite e che non ci sono le circostanze di un eventuale contagio o l'nsorgere di eventuali "complicanze" per il futuro. Mi e' stata diagnosticata una irritazione da contatto quasi sicuramente col preservativo, provocandomi appunto sintomi che io ho accostato a una balanite e a una uretrite in quanto avvendone gia sofferto in passato. Lo specialista mi ha prescritto una cura a base di balanil gel, speriamo bene anche questa volta. Sinceramente non mi era mai capitata una cosa del genere.

Posso porvi ancora un altra domanda?! per vostra esperienza e possibile che l'uso del preservativo provochi questo disturbo?

Vi ringrazio ancora per la disponibilita' mostratami.

Cordiali Saluti

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non sono avezzo a commentare diagnosi dirette dei miei colleghi.

Errata corrige: la mia aggiunta arrivava dopo l'ottimo dr. Brunelli non dopo l'ottimo dr. Mocci.

Saluti ancora.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 133XXX

Gent.Le Dr. Laino,

Le scrivo per chiederle un informazione, e' possibile che l'uso di un detergente intimo(nel mio caso saugella) possa provocare irritazioni al glande comesecchezza della mucosa e dei puntini rossi? Ho notato la comparsa di questi ultimi dopo l'uso del prodotto aggiungo anche che sto uttilzzando da circa 20 giorni il balanil gel non so se l'uso prolungato di questo prodotto provochi delle reazioni di questo tipo.
Avendo effettuato una visita dermatologica circa 20 giorni fa e in attesa di un altra per il 20 di marzo, volevo chiederle la sua opinione a riguardo sapendo benissimo che non sono cose opinabili in via telematica.
Come devo comportarmi in questo periodo di attesa prima della visita successiva visto che non posso recarmi spesso da un privato?

La ringrazio anticipatamente per un sua eventuale risposta e collaborazione.

Cordiali Saluti.

[#8] dopo  
Utente 133XXX

Gent.Le Dr. Laino,

Le scrivo per chiederle un informazione, e' possibile che l'uso di un detergente intimo(nel mio caso saugella) possa provocare irritazioni al glande comesecchezza della mucosa e dei puntini rossi? Ho notato la comparsa di questi ultimi dopo l'uso del prodotto aggiungo anche che sto uttilzzando da circa 20 giorni il balanil gel non so se l'uso prolungato di questo prodotto provochi delle reazioni di questo tipo.
Avendo effettuato una visita dermatologica circa 20 giorni fa e in attesa di un altra per il 20 di marzo, volevo chiederle la sua opinione a riguardo sapendo benissimo che non sono cose opinabili in via telematica.
Come devo comportarmi in questo periodo di attesa prima della visita successiva visto che non posso recarmi spesso da un privato?

La ringrazio anticipatamente per un sua eventuale risposta e collaborazione.

Cordiali Saluti.

[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Posso dire che in termini generali un detergente intimo di qualsiasi genere (anche del supermercato) non dovrebbe cagionare se ben usato danni od irritazioni.

Pertanto seppur in linea teorica, il quadro non dovrebbe essere ascrivibile a questo
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#10] dopo  
Utente 133XXX

La ringrazio per la tempestivita' nel rispondermi.
Quindi potrebbe essere che a distanza di un mese circa un eventuale irritazione da contatto con il preservativo non si manifesti subito ma anche a distanza di piu' settimane?

[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non proprio.

Una irritazione da contatto di qualsiasi natura essa sia e su qualsiasi area cutanea, essa è sempre consecutiva all'agente irritante e limitata alla zona dell'irritante.

saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#12] dopo  
Utente 133XXX

Gentile Dr. Laino,

Le scrivo per chiedrle un ulteriore informazione.
Mi e' stata prescritta dal dermatologo una cura col Primak, non so se conosce il prodotto, comunque volevo domandarle se questo puo' provocare un calo del desiderio o influire sull'erezione?

La ringazio ancora anticipatamente per un eventuale risposta.

Cordiali Saluti

[#13] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non e' una mia terapia ne' assolutamente di mia prescrizione : chieda a chi l'ha prescritta.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#14] dopo  
Utente 133XXX

La ringrazio per rispondermi ancora una volta.
Certo comprendo benissimo che non si tratta di un qualcosa prescritto da lei, chiedevo semplicemente se conosce questo integratore e se ci potevano essere alcuni tipi di effetti. Con la mia domanda non intendevo avere un parere sul tipo di terapia o avere alcuna diagnosi on line .
Comunque certo chiedero' a chi me lo ha prescritto .

Cordiali Saluti