Utente 189XXX
Salve,essendo allergica al Nichel,mi hanno consigliato di creare uno struccante bifasico naturale,fatto con olio di riso(o di oliva)e infuso di camomilla.Molte l'hanno fatto e si trovano molto bene,l'unica cosa che mi chiedo è se è meglio usarlo solo per togliere il trucco dagli occhi o va bene anche per tutto il viso,non vorrei ritrovarmi con pelle grassa o brufoli. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
non ho idea di cosa le abbiano scritto.
Posso solo dirle che, a fronte di tantissime persone che ai patch test risultano positive al nichel, solo una percentuale assolutamente ridicola hanno una sintomatologia che sia più grave di avere un pò di eczema ai lobi quando utilizzano degli oprecchini di bigiotteria.
Non usi prodotti dati dal passaparola, ma, con l'aiuto di un buon dermatologo, trovi prodotti buoni per la cura della sua cute, nichel o no.

SAluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 189XXX

Mi scusi se mi permetto,ma non sono d'accordo.Molti allergici al nichel, purtroppo, non presentano soltanto un pò di eczema ai lobi quando utilizzano orecchini di bigiotteria.Io stessa ho problemi alle mani,al viso e a volte anche su collo e petto,con prurito,rossore,pelle secca e irritata, poichè il nichel è presente praticamente dappertutto,anche nell'aria e nell'acqua.Ho usato dei prodotti Bionike e anche Avène(nichel tested),ma la mia pelle non li tollera ugualmente.In un forum creato proprio per le persone con questa allergia,mi hanno consigliato di fare uno struccante "fai da te",e io volevo sapere soltanto se usare l'olio di riso su tutto il viso può causarmi problemi,non a livello dell'allergia,ma a prescindere da essa.Inoltre,spesso,i medici prescrivono prodotti molto costosi che poi non fanno alcun effetto,non perchè non funzionino di per sè,ma perchè ogni pelle è diversa dall'altra e ciò che tollerano molte persone,magari,non tollero io. Con tutto il rispetto, trovo che ci sia troppa disinformazione al riguardo.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
sono d'accordo sulla persomnalizzazione della terapèia topica sui ciascun paziente, in maniera assoluta. Ma i dati che le riporto sono quelli che ho nella mia pratica clinica giornaliera. Non è che cerchi di derubricare l'allergia al nichel, tutt'altro, è che si crea una specia di allarmismo per cui qualsiasi cosa capirti a livello cutaneo, la colpa è del nichel (o di qualche altro allergene) tutto qui.
Avere una sensibilizzazione non significa avere sintomi dovuti a questa sensibilizzazione.
A questo puntava la mia consulenza, a fare presente questa problematica: che il pensiero dell'allergia fa più danni dell'allergia stessa. Ma sicuramente il mezzo si presta ad essere equivocato. Ho il massimo rispetto per ogni malato, anche non affetto da allergopatia e considero molto seriamente ciò che dice, per cui mi dispiace che lei possa avere interpretato le mie parole come un sottovalutare le sue problematiche, perchè, in realtà, era l'opposto.
Quello che penso dei blog e dei forum, però, non l'ho mai nascosto: sono una corte dei miracoli di stupidaggini, per lo più. E sconsiglio a chi voglia m,antenere un rapporto corretto con il problema che lo affligge, di non frequentarli. Proprio per il grande rispetto che nutro nei confronti dei disagi o, addirittura delle sofferenze, del paziente.

Un caro saluto di buon pomeriggio
Luigi Mocci MD