Utente 251XXX
Buongiorno Dott.re,
io ho problemi di acne comecistica di media entità. Avevo iniziato una cura con differin e zindaclin che non ho portato a termine perchè vedevo la situazione peggiorare. Allora ho iniziato a prendere la pillola (la ginecologa mi ha prescritto diane per circa 4-5 mesi e poi gracial).
Secondo lei nel frattempo dovrei fare una cura dermatologica cosicchè non mi si ripresenti l'acne quando sospenderò la pillola?
Grazie molte
Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano

24% attività
0% attualità
12% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Gent.ma Utente,
può certamente seguire una terapia dermatologica. Ricordi, però, che l'acne è una manifestazione cutanea sostenuta, molto spesso, da una iperattività ormonale (con iper secrezione sebacea) che, se regolarizzata con l'ausilio della "pillola", può contribuire all'efficacia della terapia dermatologica. Si faccia prescrivere dal Suo dermatologo di fiducia una idonea terapia per la specifica tipologia di acne del Suo caso.
Saluti.
Dr. Amedeo GUAGNANO
Dott. Amedeo GUAGNANO
Ufficiale Medico A.M.
Specialista in Dermatologia e Venereologia
San Severo (FG) - via Vieste, 8

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Gentile Dott.re, grazie per la risposta.
Secondo lei dopo che sospenderò l'assunzione della pillola, l'acne mi tornerà? (non ho ovaio policistico).
E' necessaria anche una terapia dermatologica o posso sperare che l'acne non torni dopo la pillola?
Grazie ancora!
Distinti saluti.