Utente 647XXX
Salve,
sono un ragazzo di 27 anni. Mi sono operato 5 mesi fa per la rimozione di un lipoma alla base del collo. Operazione perfettamente riuscita e cicatrice appena appena visibile.
Il problema nasce nel punto in cui mi è stato inserito il tubo di drenaggio nella zona sottomandibolare: nonostante il tubicino fosse decisamente piccolo la barba in tutta la zona intorno al punto di penetrazione praticamente non mi cresce più: ho bel cerchio glabro glabro e liscio...
Capisco che il denraggio abbia potuto ditruggere irreversibilmente qualche bulbo pilifero, ma l'alopecia che mi ritrovo è decisamente sproporzionata rispetto al trauma subito e alla grandezza del tubo.
Speranze in una futura ricrescita?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, senza visione diretta difficile darle una risposta poichè se l'area alopecica è di tipo cicatriziale le speranze di ricrescita sono nulle, mentre se è di tipo post infiammatorio le speranze ci sono.Pertanto esegua una visita Dermatologica che chiarisca il quadro e vedrà che in caso di alopecia post infiammatoria le verranno anche prescritte terapie adiuvanti la ricrescita del pelo.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 647XXX

Gentile dott. Benini, fatta visita dermatologica stamane: il suo collega mi è parso piuttosto perplesso... il tessuto cicatriziale è davvero molto piccolo in proporzione alla zona senzs peli. Mi ha detto che ci sono ancora alcuni bulbi piliferi intatti ma non è andato oltre ne si è sbilanciato. Mi ha prescitto Alopex lozione per alcuni mesi.

http://img99.imageshack.us/img99/2388/46343505ot8.jpg
http://img255.imageshack.us/img255/606/86073873nd3.jpg

le foto sono di pessima qualità, lo ammetto! :)
Si riferiscono ai segni applicati dal dermatologo: il punto al centro è la cicatrice, la corona attorno è l'area in cui è presente l'alopecia. Come può notare è perfettamente tondeggiante e più larga del tessuto cicatriziale.

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Qualche speranza c'è, esegua i dettami terapeutici del Collega.
Di nuovo saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' sempre possibile gentile utente, a prescindere dalle immagini che ci ha inserito, un'alopecia indotta da una risposta immunologica riparativa: non è preventivabile la tempistica di rinfoltimento nè la possibilità di ricrescitami trovo comunque in accordo con la terapia revulsivante (anche se spesso deve essere integrata da altro), ma sono necessari controlli successivi da effettuare sempre dal dermatologo.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 647XXX

grazie mille dottori... continuerò con l'Alopex per alcuni mesi, dopodichè andro di nuovo a visita. Che dire? Speriamo bene... esteticamente questo cerchio vuoto è veramente deprimente.

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ci renda edotti delle novità dopo la visita.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it