Utente 325XXX
Buongiorno a tutti.
Da diverse settimane sto lottando con una odiosissima dermatite che ha coinvolto per intero tutta la parte superiore del cranio con forfora a dismisura e croste di pelle secca che sistematicamente mi sono dovuto levare.
Ora il problema dermatite pare quasi risolto a suon di prodotti idratanti che mi ha consigliato il mio farmacista di fiducia.
Fatto sta che sotto una di queste croste mi sono ritrovato un piccolissimo neo (2 o 3 mm di diametro) di colore marroncino scuro e che dalla forma sembra non mi pare rientri nei casi allarme della regola ABCDEF. Fatto sta che però si trova in una posizione difficile da osservare come un neo merita. Fino alla scorsa settimana pensavo fosse una semplice crosticina.
Tuttavia non ricordo di avere avuto mai questo neo nella mia vita e penso mi si sia formato nell'arco di qualche giorno se non addirittura di una sola notte.
Chiedo a voi medici un consiglio. Se recarmi nei prossimi giorni da un dermatologo o se aspettare qualche mese per vedere se detto neo evolve o meno come dimensioni.
Grazie molte fin da ora per la vostra cortesia e disponibilità-
Matteo.
p.s.: ho fatto l'ultima visita dermatologica 4 o 5 mesi, per un altro neo, che ho da qualche anno sul fianco sx che mi regalava prurito. Il medico, oltre a tranquillizzarmi su tale neo mi disse, dopo avermi visitato dorso e schiena, che non sono un soggetto a rischio.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente come dico sempre di lei non si parla e-mail vanno sempre e soltanto visti soprattutto in epiluminescenza quando necessario pertanto programmi una nuova visita dermatologica con questo indirizzo e vedrà che sarà sereno

Per approfondimenti può leggere nel sito www.epiluminescenza.com
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it