Utente 292XXX
Salve, il 1 Gennaio ho notato una macchia appena sotto il seno, all'inizio mi sembrava un graffio perchè era di colore scuro e grinzoso. Con il passare dei giorni ho cominciato a vedere varie macchie (senza prurito) su pancia e schiena, non ci ho dato peso pensando a tutte le feste passate e mangiato troppo, per cui indigestione... Sempre con il passare le macchie sono aumentate e sono comparse nella parte alta della schiena e sul torace (Sempre senza prurito) le macchie sono grinzose e talune secche, con il passare dei giorni sono arrivate sulle braccia e sotto le ascelle, poi sul seno e le macchie nella parte sotto il seno sono viola e brutte, alcune si sono desquamate e bruciano... non gratto però!! Ora cominciano anche a prudermi e ho preso per tre giorni lo Zirtek ma senza effetto. Non sapendo cosa fosse sono andata al pronto soccorso e la visita dermatologica ha diagnosticato la Pitiriasi Rosea di Gilbert. Il medico dice che non è contagiosa, da piccolo l'ho avuta e mia madre dice che facendo un bagno l'ho passata anche a mio zio è possible? ed è vero che non è contagiosa? e mi fa che dura un mese e mezzo e non c'è cura se non idratare la pelle con un buon detergente! Io in questi giorni sto usando una crema della Stanhome di olio di Tea Tree e Timo .. va bene o non fa per nulla effetto?? Io vedo degli effetti benefici però!
Comunque fin da piccola soffro di eczemi vari, con la cura cortisonica contro la pitiriasi mi ha fatto altra reazione allergica sempre da piccola... cosa posso fare, continuo con crema tea tree?
Oggi è il 15 Gennaio e sto notando che si stanno formando delle piccolissime bollicine a livelli del seno e alcune sulle braccia, mi prude un sacco la cute della testa e sulle gambe stanno comparendo delle macchie rosse, sui genitali invece ci sono delle croste secche e pruriginose... Su quella zona sto usando la Calendula... sto facendo bene Tea tree e calendula o devo usare solo creme neutre?

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
la Pitiriasi Rosea è autorisolutiva anche se ci può mettere alcuni mesi a risolversi completamente, per il resto non si sa ancora nulla di certo.
Dal mio punto di vista meno roba ci mette sopra e meglio è, a parte una leggera crema cortisonica la sera per due settimane.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena