Utente 153XXX
Buongiorno, ho 37 anni e un mese fa ho avutto un aborto spontaneo alla 5 settimana (era la mia prima gravidanza) sia il mio ginecologo che quelli dell'ospedale dove ho effettuato il raschiamento continuano a dire che non devo fare nessun accertamento dopo un solo aborto spontaneo ... scrivo in questa sezione perchè mi è sorto il dubbio leggendo un articolo che ho letto su internet che mette in relazione hpv e aborto spontaneo. Mio marito 2 anni fa ha scoperto di avere dei condilomi intorno all'ano che ha trattato in un centro di cura delle mst. Io ho fatto già 4 volte da allora il pap test e mi è sempre risultato negativo. La mia domanda è :può aver interferito e quindi determinato l'aborto spontaneo il virus che ha contratto mio marito ? e' possibile che il virus sia passato anche negli spermatozoi pur non avendo mai avuto sintomi sul pene ?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Da esperto di HPV le posso assicurare che non ci sono correlazioni specifiche con gli aborti spontanei.
Carissimi saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 153XXX

Grazie per la risposta!
Per mera completezza espositiva riporto però il link del sito ove ho trovato la notizia ...
http://www.repubblica.it/salute/medicina/2010/02/24/news/papilloma_virus_negli_uomini_possibile_causa_di_aborto_precoce-5584548/

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La ringrazio per il link inserito che mi permette di aggiungere altre osservazioni a conferma di ciò che le ho comunicato:
questo non è uno studio scientifico internazionalmente condiviso, tantomeno un alert della comunità scientifica ma solo un parere ancora tutto da dimostrare che sarà sottoposto (come leggo) alla comunità scientifica;

a mio modo di vedere e nel pieno rispetto dei miei colleghi, avverto però che non si dovrebbero innescare allarmismi di tal genere soprattutto quando non esistono dati compiuti e condivisi in ambito scientifico.

Pertanto le sottolineo quanto già detto e le raccomando tranquillità

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it