Utente 363XXX
Buon giorno ,
NON sono nuovo ad avere problemi al glande......
Prima di ripresentarsi problemi al glande sono stato 1 anno e mezzo BENISSIMO......
Il 1° Ottobre circa apro gli occhi e sento gia stranezze al pene....
Vado in bagno e osservo che la tinta è visibilmente marcata da 2 colori rosso a chiazze inregolari e + pallido x la parte restante.....
Vado immediatamente dal mio medico mi fa 1 velocissima visita documentata da foto scattate al cell... e decide di darmi Diflucan da 150 mg..................
La scatola contiene 2 pasticche e mi da indicazioni di prenderne 1 subito e 1 dopo 30 gg dalla prima..... in + mi da 1 pomata TROSID 1% tioconazolo e 1 detergente intimo SAUGELLA....................
Procedo con la cura e dopo 2 max 3 gg vedo il beneficio..... Completa muta di pelle del glande che quasi si spella fino a meta dell'asta............ Alche continuo con pomate e lavaggi stoppando ogni tipo di rapporto.............
All'inizio sembra risolto ma poi dopo 15 gg siamo punto a capo con aggiunta di secchezza del glande meno irritazione ma pur sempre da 1 giorno all'altro cambia aspetto si presentano le chiazze e ho da subito la sensazione di malessere.......
Mal di stomaco e stranezze intestinali accompagnano il tutto, prendo la seconda pasticca di diflucan da 150 ed ecco 2 giorni dopo il cambio di muta........ solo che adesso continua a rimanere rosso ma + che altro sembra 1 giorno sto meglio 1 giorno peggio...............
Ho foto del glande e vorrei risolvere definitivamente il problema che mi sta rendendo la vita difficile.....................
Chiedo a voi 1 mano NON so dove sbattere la testa.............

Grazie 1000

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Nell'ipotesi di una balanopostite di natura recidivante, sarebbe assai opportuno che lei sospendesse tutte le terapie che ha effettuato sinora, attendesse qualche giorno e arriva effettuare una corretta visita dermo-venereo ogica che serva sicuramente a comporre una diagnosi corretta, la quale può passare sia dalla peniscopia sia da tests strumentali specifici che possono essere effettuati direttamente dalla venereologo.
Segua pertanto questi dettami e sono certo che troverà soddisfazione.

Per ulteriori approfondimenti su questo tema può scegliere nel nostro sito www.balanopostite.it
Carissimi saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 363XXX

Salve ho smesso tutto da 5 gg e sto assumendo Reuflor compresse........
Dopo varie telefonate sono proprio ieri, riuscito a prendere 1 appuntamento il 5 novembre all'ospedale di grosseto nel reparto da lei indicato.........
Confido nelle prove fotografiche visto che probabilmente andro li privo di problematiche........
Ringrazio in anticipo e le comunichero gli eventuali aggiornamenti del caso x presa visione =)
Grazie 1000 della rapida risposta.....................

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e Cari saluti!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it