Utente 332XXX
Buongiorno dottori.
Nell'aprile 2014 mi è stato asportato un nevo poi rivelatosi un melanoma in situ, 20 giorni dopo circa mi è stato fatto l allargamento. Dopo di che ho fatto visite a luglio, ad agosto e a settembre 2014 ed è sempre stato tutto ok, i medici mi hanno sempre detto che il melanoma in situ non da problemi, di stare tranquilla e di fare la visita di controllo alcuni mi hanno detto ogni 6 mesi altri ogni anno.
Oggi, ho rifatto la visita nello stesso posto in cui l ho fatta a settembre ma con un altro medico.
Questo, mi ha segnalato 5 nevi da tenere sotto controllo che nessun altro mi aveva mai segnalato, dicendomi inoltre che uno di questi aveva un puntino nero all interno e per questo devo tornarci fra 3 mesi.
Inoltre mi ha prescritto le ecografie dei linfonodi all inguine, al collo e sotto le ascelle e anche un 'altra visita alle spalle.

Ora, le mie domande sono queste:
1. Mi devo preoccupare ulteriormente?
2. Come mai questo medico mi ha prescritto queste ecografie ai linfonodi dopo 9 mesi dall'asportazione del melanoma e nessun altro me l ha mai prescritto prima? Vuol dire che è cambiato qualcosa?
3. Un puntino nel neo, visto col dermatoscopio, è per forza un melanoma? Glielo chiedo perché anche l altro melanoma era un puntino dentro un neo.

Vi ringrazio, oltre il puntino mi ha spaventata il fatto delle ecografie che nessuno mi aveva mai prescritto, mi hanno sempre tranquillizzata dicendomi che era stato tolto ed era finita li.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
in effetti non so perchè il collega abbia prescritto ecografia linfonodali, che non paiono far parte delle linee guida per la gestione di questi tipi di lesione , comunque ..si possono fare , non è un esame invasivo.
Il puntino , detto così , non ha alcun significato negativo. Comunque segua le indicazioni del collega , che per un comprensibile scrupolo vorrà seguire al massimo ogni lesione anche lontanamente non tipica.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 332XXX

Grazie per la tempestiva risposta dottore.
Posso chiederle se il melanoma in situ possa provocare altri tipi di tumori? Tipo il linfoma dato che mi ha prescritto le ecografia? Può. Essere che abbia sentito qualcosa?
Quanto c è da preoccuparsi per questo tipo di tumore?
Ho passato un periodo tranquillo ma dopo oggi è ricomparso il terrore dello scorso aprile.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Comprendo perfettamente i suoi timori dopo una tale esperienza ma le assicuro che non vi è relazione tra melanoma e linfoma. Stia tranquilla .
cordialmente
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 332XXX

Un'ultima cosa Secondo lei quanto c'è da preoccuparsi?

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Secondo me ..niente.
Ma ovviamente deve far capo al suo specialista.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#6] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio dottore, per la pazienza e disponibilità.
Ero più tranquilla fijo ad oggi... Fino che non mi sono state prescritte le ecografia, a distanza di 9 mesi dall asportazione.

[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Ripeto, non so se dal visita e dall'esame obiettivo sia risutato qualcosa a livello delle stazioni linfonoli palpabili, ma in assenza di questo non vedo il motivo della richiesta.
La faccia con tranquillità , a maggior tutela.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)