Utente 365XXX
Salve eggregi dottori. Sono in effluvio da circa7 mesi e dopo svariati esami non trovavo le possibili cause. Soffro di aga ma vedendo che la caduta siè estesa a tutto il cuoio capelluto includendo le zone androgeno indipendenti non mi sono rassegnato e ho continuato le indagini. Venerdi scorso ho ricevuto i risultati di ulteriori analisi del sangue rilevando uno stato di carenza di vitamina D. Per l'esattezza il valore era 19.. È possibile che questo effluvio fosse causato da questa carenza essendo l'unico valore alterato? Se si come mi consigliate di integrare.
Grazie per un eventuale risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo utente,
Le consiglio di non cercare eventuali carenze vitaminiche come causa di un effluvium capillorum, ma di effettuare una visita dermatologica corredata di tricoscopia al fine di determinare l'esatta causa di questa caduta di capelli che può essere correlata con le diverse situazioni tutte di simili fra loro.
Per ulteriori informazioni può scegliere nel sito www.calvizie.pro
Cari saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Da quando il mio effluvio è inziato ho fatto 6 visite dermatologiche. Tutte con diagnosi di aga, cosa che sapevo gia bene, l'unica chance che avevo allora era cerca possibili deficit nel mio organismo, è l'unica cosa che mi è risultata essere la possibile causa è questa carenza, percio gli ho posto questa domanda. Inoltre è chiaramente un TE cronico visto che la caduta è accompagnata da una fortissima tricodinia. Le ripropongo la mia domanda in modo generico, la carenza di vitamina D puo essere causa di effluvium capillorum?
La ringrazio se vorra rispondermi