Utente 395XXX
Salve
Sono un giovane uomo sano, senza alcuna patologia infettiva. Ho avuto un rapporto sessuale occasionale protetto, ma anche ricevuto un rapporto orale non protetto, con eiaculazione in gola del soggetto femminile. La persona sembra apparentemente sana. Ho corso dei rischi nel contrarre il virus dell HIV, chiaramente se lei fosse sieropositiva, ma non credo poiché ragazza normalissima.
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
La saliva è un veicolo di scarsa pericolosità , a meno di ferite sanguinanti a livello orale .
Ovviamente il rischio teorico non può essere zero, ma sarei ottimista. Naturalmente gli esami possono essere fatti, e allo stesso modo anche per la patner
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta tempestiva. Volevo porle un ulteriore domanda. Mettendo il caso che questa ragazza abbia il virus dell'HIV . Io Per contrarre il virus avrei dovuto avere una ferita sul pene e lei una ferita in bocca giusto? Un lieve spellamento sul pene, chiaramente senza sangue, può essere una facilitazione all'infezione oppure il derma continua ad avere la sua funzione di barriera protettiva?