Utente 105XXX
Inizio dicembre 2015 il mio medico di base mi diagnostica "unghie incarnite", mi prescrive antibiotico orale per 6 giorni, crema gentalyn ed un lavaggio con acqua + polvere disinfettante, lasciandomi libera di decidere se andare da un podologo o no. La zona interessata era l'interno del alluce sinistro, l'angolo esterno e l'interno del alluce destro. Il 16 dicembre il podologo conferma le unghie incarnite e di conseguenza procede all'eliminazione degli angoli. Solo la parte esterna del alluce destro e' guarita. Il gonfiore, l'arrossamento, il dolore ed un liquido bianco-giallastro si sono ripresentati neanche 10 giorni dopo. In piu' ho notato un inizio di distacco di tutte e 2 le unghie.
Mando le foto al podologo che mi parla ancora di unghie incarnite, di fare il trattamento con gentalyn, di far passare qualche giorno (per non dire le feste) prima di ripresentarmi da lui. Il 7 di gennaio rifa' la stessa procedura, togliendomi l'interno unghia di tutte e due le dita. Secondo lui il problema era risolto. 4 giorni di gentalyn e' sarei guarita. Solo che 5 giorni dopo sono punto da capo: l'interno alluce destro e l'interno alluce sinistro gonfi, rossi, il dolore piu' forte che prende anche tutta la parte davanti delle dita, e il sinistro perde ancora liquido giallastra mischiato a sangue. E la zona di distacco delle unghie e' aumentata.
Per me non c'entra niente l'unghia incarnita, ma chi mi puo' vedere a questo punto per avere una diagnosi corretta: un podologo o un dermatologo? Giustamente andrei da un altro, qualora servisse ancora un podologo.
Cosa mi consigliate voi?
Grazie mille...

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

comprenderà facilmente che la diagnosi spetti a noi dermatologi...!
cari saluti

Dr Laino

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 105XXX

Gentilissimo Dr Laino,
se fosse stato cosi' "facile comprendere che spetta ad un dermatologo la diagnosi" non sarei qui a chiedere un parere.
Ho notato che spesso e volentieri i toni che usate nelle risposte non sempre sono cordiali, anzi, spesso sembrano addirittura scocciati. Per voi forse e' semplice, ma per noi pazienti no. Mi dispiace...
Detto questo, io la ringrazio lo stesso per avermi risposto e tolto il dubbio.
Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Lei si riferisce a me o parla in generale? Nel primo caso, credo che abbia assolutamente mal interpretato i miei toni. Nel secondo il sottoscritto nulla c'entra!

La cosa importante è che io sia stato qui a fornirle l'indicazione medico specialistica che richiedeva e lei ne abbia colto il senso.

Ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it