Utente 184XXX
Salve, da due mesi e mezzo sto avendo problemi vulvari e vaginali a cui nessuno sa dare una diagnosi, e dire che ho consultato ben 4 ginecologi e un venereologo! Tutto si è scatenato con l'applicazione di un detergente al mentolo che mi ha causato un fortissimo bruciore, il quale è perdurato nel tempo, accompagnato da prurito. Su consiglio della farmacista uso acqua e amuchina, ma compare una papillomatosi fisiologica. La prima ginecologa mi consiglia vea lipogel più ovuli, ma il problema rimane irrisolto. Sospettando una dermatite ricorro al fai da te e decido di applicare gentalyn beta, ma nulla di fatto. Al pronto soccorso il ginecologo (che poi ho scoperto essere uno specializzando) mi diagnostica a occhio nudo una candida e mi prescrive gli ovuli Meclon che assumo per 5 giorni. La diagnosi tuttavia è smentita dal tampone vaginale per miceti e germi comuni: negativo. Anche il pap test risulta negativo. Tra i vari rimedi che mi hanno prescritto i ginecologi per questa fantomatica "candida" (che nessuno, a parte lo specializzando, è riuscito a vedere... mah), ci sono Elazor e lavande vaginali.
L'ultimo medico che mi ha visitato, un dermatologo venereologo, non ha saputo dare un nome al problema, ma ha notato irritazione e arrossamento per colpa dei "pasticci" combinati in parte dai ginecologi, in parte a causa del mio fai da te. Così mi ha prescritto la crema Sensigel e il detergente Tial. Devo dire che prurito e bruciore si sono attenuati moltissimo, ma presento ancora alcuni problemi.
I sintomi che presento attualmente sono: perdite gialle; una piaghetta dolorante all'entrata della vagina; taglietti simili a piccole piaghe all'interno delle piccole labbra; arrossamento delle piccole labbra; papillomatosi fisiologica; scarsissima sensibilità vulvare e vaginale. Aggiungo di non aver mai sofferto di tali disturbi prima di due mesi fa!
Dovrei ripetere i tamponi e il pap test? I primi li ho effettuati tre giorni prima del ciclo, il secondo il giorno prima. Possono aver falsato il risultato?
Dovrei effettuare un tampone più completo (es: non solo miceti e germi comuni, ma anche trichomonas, etc.)? E soprattutto perché nessuno sa dirmi cos'ho?
Grazie mille per la vostra attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Un problema di vulvare può avere cause multiple e sovrapposte. Quindi non escludo da ciò che leggo che lei possa valere più di un motivo per non stare bene
L'indirizzo venereologico è necessario.
Per approfondimenti
www.vulvite.it

Saluti
DR Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it