Utente cancellato
Salve, volevo esporvi il mio problema dato che sembra non finire mai! dal mese di febbraio di questo anno mi è stata riconosciuta una balano postite irritativa allergica ed oltre a questa uno stato di candida. la cura con fluconazolo per via orale e travocort crema e canesten unidie hanno fatto sparire la candida però lasciandomi successivamente i capillari del prepuzio in evidenza e in alcuni giorni sentivo come un bruciore, il mio dermatologo ha provato a ripristinare il tessuto cutaneo con varie pomate tra cui rucen crema , rilastil ed infine placentex crema e quest ultima è stata risolutiva, da 2 mesi a questa parte dopo una masturbazione mi si è rinfiammato il prepuzio e da li si è riaccesa l infiammazione anche del glande, ho aspettato un mese prima di andare dal dermatologo e durante questo tempo a causa della mia stupidità ho provato a "curarmi" con la gentalin beta che per altro ha funzionato togliendomi l infiammazione e ridandomi l elasticità alla pelle ormai in stato di fimosi.. dopo il mese non sono riuscito a gestire la cosa e sono andato dal dermatologo e così riscontrandomi una parafimosi lieve curata fino ad ora con rovigon compresse e sursum 400 compresse ,2 volte al giorno l euvitol crema e una volta alla sera l advantan unguento e fino al ottavo giorno che tutto sembrava rientrare nella normalità si è riaccesa l infiammazione con conseguente rigonfiamento del prepuzio e una formazione di una specie di cicatrice intorno ad esso come se fosse pelle morta però aderente alla cute.. tanto che provando a rimuoverla mi ha lesionato un po la cute..morale della storia: il dermatologo ha visto il tutto e mi ha interrotto la cura, e pulendo con una garza e disinfettante credo . mi ha detto che sembra una esuberante crescita di tessuto che comunque va analizzato alla ricomparsa dello stesso. ho due domande: la prima; ho mascherato qualche sintomo diverso nel mese che ho utilizzato la gentalin beta così da falsare il giudizio del medico? e la seconda; ora sono da 2 giorni che non metto pomate per l attesa del tampone balano prepuziale per l esame citologico ma il problema è che quella crosta che si formava non è ricomparsa però l infiammazione c'è e anche la fimosi mi sta creando non pochi fastidi. volevo chiedere se il tampone dopo passati 6 giorni dagli ultimi farmaci posso farlo comunque anche se non si forma nulla di quella precedente crostina intorno al prepuzio? ho solo rossore e una leggera fimosi. mi scuso per il piccolo romanzo ma volevo cercare di non tralasciare nulla per cercare una risposta più corretta per il mio caso. Anticipatamente ringrazio!

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, quanta confusione! Una balanopostite infettiva acuta allergica irritativa, troppi le cause per condurre il tutto ad una sulla problematica. Direi sicuramente di riaggiornare la situazione sospendendo tutte le terapie attendendo qualche giorno che rivolgendosi alla sede specialistica di venereologia la quale potrà sicuramente reimpostare tutta la situazione. Dal mio punto di vista Non è possibile escludere nulla, comprese le dermatosi cronica e genitali che possono mimare dei quadri di semplice balanopostite. Effetto e quindi la visita come consigliato

Carissimi saluti.
Dott.Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
425273

dal 2016
buongiorno dott. Laino, grazie per la tempestiva risposta, effettivamente ho fatto un po di confusione in tutti i sensi ma sopratutto nella cura da me fatta in maniera totalmente sbagliata così da pregiudicare il quadro reale della situazione e rendendo difficoltoso il giudizio del medico. ora attenderò qualche giorno senza nessun tipo di terapia come già sto facendo e poi farò nuovamente visita dal dermatologo per capire di che si tratta. nell'attesa che ciò avvenga, posso utilizzare qualche crema lenitiva o altro che possa alleviarmi il prurito e i bruciori? La ringrazio per avermi dedicato il suo tempo.

Saluti, Marco