Utente 438XXX
Buongiorno,

ho una figlia, ora undicenne, che ha sempre avuto le guance sensibili agli sbalzi di temperatura che si verificano per vari motivi (temperatura ambientale, sport, gioco, ecc).
Le ho sempre applicato creme a base di calendula o ossido di zinco per aiutarla a decongestionare. In estate uso la protezione solare al bisogno.
In questo ultimo periodo mi sembra pero' la cosa sia leggermente peggiorata e le si sono formati dei puntini rossi e in rilievo da entrambi i lati in basso verso la mandibola.
Sto valutando di portarla dal dermatologo ma nel frattempo mi chiedevo se couperose/rosacea possano essere anche patologie infantili.

Grazie della risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' possibile pur in linea non vincolante, che non si tratti di couperose - vista l'età della bambina - ma di eritrosi del viso di natura genetica; una situazione benigna del volto; la diagnosi spetta solo alla visita dermatologica che potrà differenziare le tante condizioni simili a ciò che descrive.

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 438XXX

Buongiorno,
il dermatologo ha diagnosticato la pitiriasi rubra.
Al momento ci ha dato solo una crema idratante per pelli reattive per lenire il rossore e poi ci ha parlato di acido retinoico ma solo una volta che la bambina si sarà sviluppata.
Puo' gentilmente darmi qualche informazione in più su questa patologia? C'è altro che io possa fare?

Grazie