Utente 438XXX

Salve a tutti.
Racconto brevemente la mia storia.
Sono una donna di 32 anni, "ACNE" dall'età dell'adolescenza.. Uso di pillola diane alternata a yasminelle ed effiprev dall'età di 20 anni ad oggi ma ugualmente cuoio capelluto perennemente grasso(lavo i capelli e già il giorno dopo è come se non li avessi lavati), viso lo lavo la mattina ma durante il giorno si ingrassa con o senza trucco accompagnato sempre da acne.. Ho fatto visite ginecologiche ed ho ovaie dall'aspetto mutifollicolare; i dosaggi ormonali sono nella norma e più di un dottore sostiene che non ho la sindrome dell'ovaio policistico ma che queste ovaie sono normali in una donna in età fertile che non ha mai avuto gravidanza.
La scorsa settimana ho fatto l'ennesima visita dermatologica per appunto informarmi sul laser per le cicatrici da acne. Il dott. sostiene che si lo posso fare ma che ahimè devo ancora curare l'acne che si è tenuta sotto controllo dalla pillola che assumo da anni ma che, come tutti ben sappiamo, non cura in modo definitivo l'acne. La tiene solo a bada. Infatti io più di una volta ho provato a sospenderla e l'acne peggiora.
E mi ha proposto la cura che mai nessuno mi aveva proposto ovvero l'Isotretinoina.
La cosa che mi ha fatto così tanto incazzare e sono veramente a terra e avvilita è che tutti i dermatologi mi hanno detto che ho avuto un acne lieve. Lui invece sostiene che non è così perché l'acne lieve non causa cicatrici.
Vi pongo a Voi degli interrogativi che spero in una risposta:
1) ma se io ho le ovaie ad aspetto "multifollicolare", gliele ho fatte vedere le analisi e anche i dosaggi ormonali, dico questa cura una volta terminata e sospesa anche la pillola, non causa ulteriore nascita di acne?
2)effetti collaterali tra cui teratogeno nel momento in qui si assume ma poi quest'effetto a sospensione continua?
3)altri effetti sono un peggioramento iniziale dell'acne. Ciò mi comporta ancora altre cicatrici(buchi oltre quelli che già ho)?
4)effetti collaterali sul fegato. Una volta sospesa la cura questi valori ritorneranno normali?
5)la secchezza dei capelli comporta anche caduta?
6)secchezza sul viso con creme idratanti, usando poi sopra il fondotinta, minimizza tutto ciò o si intravedono le pellicine;
Spero in una Vs. cortese risposta soprattutto sul punto 1) dal momento che ognuno dice una cosa diversa e sono veramente confusa.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentilissima, io utilizzo l'isotretinoina da molti anni e con successo. Pertanto quando questa terapia è necessaria si può effettuare tenendo sempre sotto stretto controllo il paziente.
Ovviamente da qui non posso supporre se lei abbia bisogno meno di questa terapia, ma deduco che il mio collega abbia approntato questa scelta in base al grado di severità della sua acne.
Sappia che dopo la terapia di di successo la quale potrà essere reperita anche con ulteriori farmaci e strumentazioni -prima fra tutte la luce pulsata medicale con manipolo acne-si potrà procedere con le eliminazione delle cicatrici post acneiche con il laser frazionato, la mia esperienza mi porta a dire che questa è la miglior strada per migliorare in maniera definitiva di importante la pelle dopo una forma che acneica grave.
Molti cari saluti
Dott.ssa Suetti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 438XXX

La ringrazio dott. ssa della Sua risposta però mi sarebbe piaciuto che se avesse risposto ai miei dubbi che ho elencato in 6 punti.
Capisco che sono dubbi che porrò a settembre anche al dermatologo che mi ha in cura ma, mi sarebbe piaciuto già in questa sede una delucidazione ulteriore.

Attendo in fede e pazienza..................

[#3] dopo  
Utente 438XXX

Attendo risposta ai miei quesiti se è possibile.
Grazie!

[#4] dopo  
Utente 438XXX

Attendo in fede e pazienza..................