Utente 358XXX
Buongiorno,
come da titolo, dopo anni di cure inefficaci contro l'iperidrosi ascellare vorrei fare un ennesimo tentativo per cercare di risolvere il problema tramite l'utilizzo della tossina botulinica. Leggendo svariati articoli e consulti qua su medicitalia.it mi sembra di aver capito però che non sia una pratica svolta comunemente dalla maggior parte dei dermatologi. Chiedo quindi a voi medici se qualcuno possa darmi qualche referenza o "linea guida" da seguire per trovare specialisti in questo campo, preferibilmente in zona brescia/mantova/verona.
Chiedo inoltre se vi è possibilità che la cura sia mutuabile, in quanto ho letto opinioni contrastanti a riguardo, può il motivo esser legato alla regione?

[#1] dopo  
Dr.ssa Elena Paglia

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Buongiorno sono un medico estetico e tratto da anni l’iperidrosi con tossina botulinica. È un trattamento semplice, quasi indolore, che dà risultati sicuri e della durata fino a 6 mesi. Sono però a Milano.
Cordiali saluti
Dott Elena Paglia
Dott.ssa Elena Paglia
www.elenapaglia.com