Utente 467XXX
Salve dottore vorrei chiederle una domanda molto seria non riesco a toccarmi il glande (con le mani)? quando lo deve far uscire non ho problemi e anche quando lo deve ritrarre ma quando lo tocco mi fa un male bestia.
Quando vado a far la pipi' faccio uscire il glande cosi' che sia un po' scoperto. Ho visto nei vari siti come affrontare questo problema (ad esempio scoprire il glande e metterlo nelle mutande) ma ho sempre quel fastidio! Sempre lo stesso sistema l'ho provato anche alla sera prima di dormire ma fa sempre male.
Il mio secondo problema è che quando scopro il pene va in erezione (ho notato che il glande diventa grande) e alcune volte con riesco più a rimetterlo a com'era prima. Di solito lo scopro in alternanza un giorno si' e un giorno no

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

Un problema di ipersensibilità primaria o secondaria del glande deve essere considerato:
Le indico di riferirsi quanto prima al Dermatologo venereologo al Fine di avere chiarezza

Non faccia terapie fai-da-te nel frattempo, mi raccomando!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it