Utente 466XXX
Buongiorno, da qualche mese ho notato di avere dei puntini rossi sul glande che durante la masturbazione si accentuano facendo diventare tutta la zona rossa come se fosse irritata causandomi anche episodi di eiaculazione precoce. Ho anche il mesto uretrale sempre arrossato e leggermente gonfio vicino al prepuzio. In più durante la giornata solo a volte sento un leggero bruciore, che in determinati giorni mi ha preso anche la zona anale e a volte quando faccio pipì il glande sembra emanare un cattivo odore. Appena mi era successo avevo di testa mia applicato Gentalyn beta per 4 giorni e li per un mese mi era passato tutto senza più avere fastidi ed eiaculazione precoce durante i rapporti ma poi dopo una giornata in piscina tutto è ritornato. Ho fatto analisi delle urine e non è risultato nulla così ho chiesto subito consulto al mio medico e mi ha detto che secondo lui era candida facendomi spalmare gyno Canesten per 6 giorni ma non è passato. Così mi è stato prescritto un tampone uretrale visto il continuo fastidio e dal tampone è risultata la Chlamydia trachomatis e così il medico mi ha prescritto Zitromax per 6 giorni. Adesso non sento più fastidi e bruciori durante la giornata ma quando mi masturbo il glande si arrossa sempre un sacco e si riempie di puntini rossi e in più il meato uretrale resta sempre gonfio.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà .

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
L’ipotesi di una balanopostite va paventata. Le consiglio di sospendere terapie fai da te e procedere con una visita dermovenereologica per chiarire la situazione
Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 466XXX

Grazie per la risposta dottore!
Premetto che L unica cura fai da è stata quella con il Gentalyn beta (ed è stata L unica che per un mese mi aveva fatto passare tutto), le altre mi sono state tutte prescritte dal medico di base. Ho finito L antibiotico per la Chlamydia una settimana fa ma visto che il rossore non passa sabato ho preso appuntamento presso un veneorologo. I sintomi cioè meato uretrale arrosato e bruciore perianale corrispondono a quelli che può dare la Chlamydia. Pensa che anche la possibile balanopostite possa essere causata da essa ?