Utente 474XXX
Buongiorno,
nell'agosto del 2016 ho preso la sifilide però io me ne sono accorto solo a Gennaio 2017 in seguito alla comparsa delle macchie rosse sul corpo, il medico mi diagnosticò la sifilide in stato secondario (anche a seguito di analisi del sangue che confermarono il tutto). Ho fatto la cura di 6 sirighe di pennicilina (due a settimana) ed ho finito il ciclo il 01/02/2017. Ho ripetuto le analisi del sangue a ottobre 2017 e mi hanno dato i seguenti risultati:

VDRL: negativo
TPHA: 1/32

Pertanto vorrei sapere alla luce di questi risultati sono ancora infettivo??? posso avere rapporti liberi con la mia nuova compagna senza alcun tipo di problemi???? grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Il TPHA positivo indica la presenza di anticorpi specifici contro il Treponema Pall.
Tali anticorpi non sono solo di difesa, sono anche in parte cito tossici. Prima di avere rapporti liberi li negativizzerei con un ciclo di Mercurius sol. 06, 018, 030LM P.L.
Sono tre confezioni da 20 fiale, ne assuma 1/die, al mattino a digiuno, iniziando dalla 06LM, seguendo la numerazione delle fiale (1-20).
Al termine della terapia esegua un nuovo TPHa di controllo.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#2] dopo  
Utente 474XXX

Dottoressa la ringrazio infinitamente per la sua gentilezza e disponibilità, ho già iniziato la cura che Lei mi ha consigliato però mi assale un dubbio questi famosi valori che ho ancora positivi non riguardano la "famosa" cicatrice sierologica che ho letto non si cancellerà mai????

[#3] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
No, vedrà che si negativizzera' la risposta anticorpale. Magari ci vorranno più cicli, ma glielo posso assicurare.
Dr.ssa Giovanna Bardellini