Utente 472XXX
Salve,
vorrei gentilmente sapere se ci sono dei rischi in termini di MST o di altro genere, avendo rapporti sessuali protetti con una persona che fa uso di cocaina, anche attraverso il contatto o lo scambio di sudore o saliva con i baci profondi. Grazie.

[#1] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Di per se la cocaina non espone a rischi maggiori. Il problema è che si tratta di una droga disinibente che facilita rapporti sessuali occasionali senza profilattico. Per cui prenda le precauzioni del caso. Cordiali saluti
Dr.ssa Sonia Devillanova

[#2] dopo  
Utente 472XXX

La ringrazio per la risposta. I rapporti in questione sono protetti, il mio dubbio era anche per scambio di sudore e baci profondi. Grazie, auguri di buone feste!

[#3] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Grazie a lei. Volevo dire che potenzialmente ogni rapporto può essere a rischio. I controli su Pap test nelle donne sono scarsi...i test per l'HIV epatite ecc sono quasi esclusiva degli omosessuali. Tutte queste patologie sono in aumento nella popolazione generale in riduzione tra gli omosessuali e prostitute o trans. Buone feste.
Dr.ssa Sonia Devillanova

[#4] dopo  
Utente 472XXX

Indubbiamente ogni rapporto è potenzialmente a rischio, motivo per cui si utilizza il preservativo in ogni occasione, a meno che non si abbiano rapporti sessuali con il proprio partner. Proprio il fatto però che ogni rapporto è potenzialmente a rischio può essere psicologicamente limitante, nel senso che nessuno, pensando a questo, si sentirebbe libero di fare esperienze sessuali, nemeno protette. Rischia di diventare poi una sorta di psicosi.

[#5] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non mi pare che ci sia la psicosi vista la quantità di partner sessuali che i giovani hanno ogni anno. La maggioranza dei condilomi che vedo sono in coppie stabili. In realtà bisognerebbe fare controlli più frequenti dal dermatologo e test HIV ogni tanto...cari saluti
Dr.ssa Sonia Devillanova

[#6] dopo  
Utente 472XXX

Purtroppo però c'è una scarsa conoscenza rispetto alle MST, soprattutto da parte di una grossa fetta di popolazione giovanile, il che comporta un'esposizione a queste ultime meno consapevole e rapporti maggiormente a rischio. La ringrazio per la sua gentilezza e le rinnovo i miei auguri!

[#7] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Grazie, tanti auguri anche a lei.
Dr.ssa Sonia Devillanova