Utente 477XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni, soffro di acne da quando ne avevo 16. I primi anni sulla fronte e negli ultimi sulle guance. Dopo numerose "cure" con varie creme, integratori e terapie antibiotiche, un anno fa in seguito a visita ginecologica mi è stata prescritta la pillola gracial avendo un ovaio microfollicare. Dopo sei mesi non avendo ottenuto risultati ne per l'acne ne per l'ovaio, la ginecologa mi ha cambiato pillola e questo è l'ottavo mese che prendo Diane. Sembrava avesse fatto effetto, l'acne quasi sparita e l'ovaio tornato normale(visita 1 mese e mezzo e fa), ma ultimamente è tornata l'acne con grosse pustole (che a parte l'estetica sono anche dolorose). Io sono disperata e non so più cosa fare e volevo chiedere a voi qualche consiglio.
Grazie davvero per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, leggo da quello che scrive che manca la cosa più importante: la nuova visita dermatologica!

È appunto il dermatologo che deve curare la sua che non certo il ginecologo. Le raccomando pertanto di farsi visitare da questo tipo di specialista per avere contezza della sua situazione scegliere la miglior terapia ( sistemica, topica, strumentale) che segue un algoritmo diagnostico terapeutico finalizzato alla sconfitta di questa patologia importante del volto. Carissimi saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it