Utente 339XXX
Salve, purtroppo alla mia età soffro ancora di acne. Ultimamente é molto piú visibile e forse peggiorata, fino ad ora ho preso la cosa molto sotto gamba, anche per problemi economici e ora ho intenzione di curarla...siccome mi sono stati sconsigliati i medici della cassa mutua (é un piccolo paesino del sud) ho preferito andare da un rinomato dermatologo in provincia, ho pagato 80€ subito per la visita che dopo avermi visitato e aver toccato con mano mi dice che é acne cistica, mi prescrive le analisi del sangue spiegandomi che se tutto era apposto mi avrebbe prescritto il roaccutan (non ha detto proprio il nome del medicinale ma del principio attivo, che adesso non mi viene in mente) che me lo avrebbe dato in piccole dosi per 4-5 mesi..e che avrei dovuto recarmo da lui una volta al mese durante il trattamento...purtroppo sempre per problemi economici non mi andava di recarmi ogni volta da questo dermatologo dandogli 80€, cosí decido di recarmi dal mio medico di base per sapere se aveva familiarità con questo principio attivo e se potevo recarmi da lui nei mesi a seguire. Secondo lui era come "sparare con un cannone su una mosca" e che fosse troppo forte per l'acne che ho io. E mi manda da una dermatologa della mutua con cui lei aveva amicizia, questa qui invece disdice tutto dicendomi che non é acne cistica ma papulosa, senza neanche aver guardato sotto luce o aver toccato con mano, e come avevano previsto alcuni conoscenti mi prescrive quasi due foglietti di medicinali, maschera, sapone, un altro antibiotico tetralysal 300 per 28 giorni...ho caricato le foto della mia acne qui, potete visualizzarle incollando il link nella barra di ricerca

http://www.directupload.net/file/d/4979/i7sswg9j_jpg.htm
http://www.directupload.net/file/d/4979/k6jc4m8x_jpg.htm
http://www.directupload.net/file/d/4979/uzovqfrn_jpg.htm

Spero possiate darmi un parere in piú e consigliarmi sul da farsi, perché non vorrei prendere medicinali a vuoto per il fisico e anche per il mio portafogli...vorrei risolvere davvero questo problema che mi rende insicuro anche quando sono in mezzo agli altri..grazie..

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Non riesco ad aprire i file ,ma comunque per una valutazione ed uno score corretto dell'acne,come aveva individuato giustamente anche lei bisogna "toccare" e naturalmente ben osservare .
Trovo veramente poco consono al mio modo di pensare , eticamente e deontologicamente, un atteggiamento di contestazione immotivata del mdb al giudizio del primo dermatologo. Avrebbe dovuto semmai telefonare al collega ,per manifestargli le perplessità,non al pz!
Comunque,In casi di acne grave ,nodulo cistica, vi è una indicazione quasi assoluta all'uso di isotretinoina. Che però può essere vantaggiosamente usata anche in forme appena minori. Certamente non in forme lievi o lievi-moderate.
Ed è difficile non vedere le cisti o i reliquati discromico-cicatriziali.
Certamente valida in vari casi anche una terapia atb, ma sicuramente gravata di più facile recidiva alla sospensione.
Detto questo ,nel suo caso specifico non so a chi dare ragione dal punto di vista diagnostico e terapeutico.
Non so consigliarle a quello che deve fare ,ma di certo deve fidarsi di un dermatologo e fare quello che lui le dice ,senza dare retta ad altri pareri in opposizione. Fino a prova contraria.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 339XXX

La ringrazio per la risposta dottor gianpiero griselli, si ho notato che le foto non sono visibili, provo a ricaricarle su un altro hosting sperando che si vedano e riescano a farle capire meglio di quale acne si tratti. Purtroppo come ha detto lei si notano i "buchetti" dati dalle cicatrici..quindi anch'io per rigor di logica la darei come acne cistica, mi sono lasciato trasportare dal mdb per evitare di spendere maree di soldi, ma a quanto pare sembra l'unica soluzione per risolvere il problema. Ecco i link alle foto:

https://ibb.co/iFr9Ww

https://ibb.co/mgzk4G

https://ibb.co/n0EJPG

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Se non proprio n.c. comunque non lieve.
Eventualmente dopo il ciclo atb valuterà in caso di insuccesso la isotretinoina
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 339XXX

Mi scusi dottor Giampiero, quindi secondo lei é un acne cistica o papulosa? Se ho capito bene dovrei provare con quell'antibiotico per i 28 giorni? Grazie

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non sembra una classica n.c. ma non sono in grado di dirlo senza visita.
Ma al di là delle classificazioni ,che la stanno distraendo dal problema, quello che conta é scegliere un professionista e seguire il suo approccio . È chiaro che una cura con isotretinoina che dura 6 mesi e obbliga a esami e visite aggiuntive ,e che prevede accorgimenti ed effetti collaterali è più impegnativa di altre.
Lei adesso può provare con atb poi vedrà.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#6] dopo  
Utente 339XXX

Mi perdoni, é che in passato ho provato diverse creme, saponi, antibiotici, e quindi adesso vado un pò prevenuto, la ringrazio per il consiglio, farò cosí sperando di risolvere il piú presto possibile