Utente 242XXX
Buonasera....

Sò che largomento è già stato magari chiesto più volte, ma vi chiedo di capirmi, trattandosi di mia figlia mi è sorta una preoccupazione tremenda.

Oggi non sò come abbia fatto; deduzione mia si è impigliata o sulla sedia o altra parte, gli si è tagliato a metà (in pratica si è aperto in due come un' arancia) il nevo un pò in rilievo che aveva sulla schiena.

Da esso è uscito pochissimo sangue, e si vede al suo interno un liquido acquso trasparente

Ho scattato anche delle foto ma non so come inserirle..... Il nevo comunque è di colore marrone abbastanza chiaro, con un diametro di circa 5 mm e un pò in rilievo.

Sul discorso nevi se ne sontono di tutte e di più riguardo la loro pericolosità. Volevo sapere quindi se mi devo preoccupare o se invece si rimarginerà a breve normalmente come una comune ferita. Un mia amica infermiera che ho interpellato mi ha consigliato di mettere un cerotto e del Gentalyn beta. Può essere corretto? Nei prossimi giorni poi che devo osservare per essere sicuro che tutto stia andando bene?

Grazie per l'attenzione

Daniele Padovani

[#1] dopo  
Dr. Paolo Greco

28% attività
8% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
è stato da diverso tempo dimostrato che i traumi sui nei non ne inducono la trasformazione maligna.
Diverso è se il neo ha sanguinato spontaneamente, in questo caso potrebbe essere un potenziale segno di evoluzione.
La invito pertanto a disinfettare e medicare la lesione come già sta facendo ed a far controllare il nevo dal suo dermatologo di fiducia per dirimere ogni dubbio.
Cordiali saluti
Dr. Paolo Greco - Studio PiGreco
Caprarica di Lecce - Manduria - Monteparano
3938830575

[#2] dopo  
Utente 242XXX

Grazie per la celere risposta..
Farò come dice lei, la porterò a far vedere dal dermatologo.

Buona serata