Utente 483XXX
Buongiorno,
circa due mesi fa mi è stata riscontrata una forma di Alopecia areata.
La perdita di capelli si estende alla zona bassa occipitale ed in parte minore a quella temporale. Durante il giorno mi capita di perdere delle piccole ciocche.
Dopo aver consultato vari specialisti ho iniziato una cura a base di cistidil compresse, locoidon lozione, alopex lozione, aptodin compresse.
Nella seduta di lunedì scorso (26 febbraio), l'ultimo dermatologo contattato, dopo aver visto in alcune zone dei principi di ricrescita (in alcune parti dei veri e propri ciuffi) mi ha iniettato direttamente sulle zone interessate il Kenacort, prescrivendomi tra 15 giorni l'acido squarico (che ancora non ho iniziato e non so se fare) e confermando i farmaci sopra indicati.
Sabato prossimo (3 marzo) dovrei fare una seduta di laser terapia e raggi uva presso lo studio di un altro medico (endocrinologo e tricologo).
Alla luce di questo vorrei sapere se ci possono essere delle interazioni negative tra le infiltrazioni di cortisone e la terapia laser e raggi uva fatte a distanza di circa 4/5 giorni.

Grazie in anticipo

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Mi permetta di essere franco:

occupandomi da diversi anni di terapia dell'alopecia areata, direi che una somma di terapie importanti (nel senso dell'aggressività a carico del cuoio capelluto) diverse fra loro (e con diversi specialisti) potrebbe non dare i risultati sperati.

Comprendo bene la necessità di avere subito una risposta positiva alle terapie in corso di AA ma usare laser, acido squarico, triamcinolone per infiltrazioni mi appare troppo impegnativo per il cuoio capelluto.

Sugli effetti indesiderati e collaterali non deve chiedere a noi ma a chi effettua in scienza e coscienza le terapie, oltre ad informare (come credo già abbia fatto) gli specialisti delle altre terapie che sta effettuando.

Altra cosa: il termine "Tricologo" può essere utilizzato SOLO dallo Specialista in Dermatologia e Venereologia; troppo spesso difatti noto abusi di questo termine.

le allego qualche articolo personale sui risultati delle terapie in corso di Alopecia Areata:

https://www.medicitalia.it/news/dermatologia-e-venereologia/7120-alopecia-areata-persistente-curare-successo-storia-nuovo.html

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/5686-alopecia-areata-ulteriori-risultati-4-sedute-terapia.html

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/7479-alopecia-areata-diffusa-nuovi-risultati-terapia.html

Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Gent.mo Dott. Laino,
la ringrazio per la risposta.
Purtroppo sono un po' confusa...
Sono consapevole del fatto che seguire più terapie importanti contemporaneamente può creare dei problemi ed è proprio per questo che mi rivolgo a lei.

1) Quindi, mi pare di capire che a distanza di pochi giorni dalle infiltrazioni di kenakort lei mi sconsiglia di fare una seduta di laser e raggi uva. Giusto?

2) Posto che non sarebbe corretto fare contemporaneamente sia la terapia laser che quella con l'acido squarico, lei quale delle due mi consiglia?

Grazie infinite
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Personalmente non ricordo a nessuna delle due come può aver letto dai miei articoli.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it