Utente 463XXX
Buongiorno,
Dopo l'assunzione di ciclo antibiotico per uso orale, levofloxacina, terminato il ciclo terapeutico, dopo pochi giorni si manifesta uno sfogo cutaneo che coinvolge collo, torace e schiena. Si presentano foruncoli e pustole non pirulente. Il medico dice che è una reazione avversa agli antibiotici e mi ha prescritto la crema gentamicina e betametasone.
La trova una terapia corretta, visto che all 'interno c'è comunque un antibiotico?
Secondo lei, a cosa è dovuta questa manifestazione, che mi si presenta sempre dopo l'assunzione di diversi antibiotici (es. amoxcillina e azitromicina)?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In caso di reazione allergica/tossica a farmaci sistemici non servono le terapie topiche! Occorrono terapie sistemiche.

Parli subito con un dermatologo di sua fiducia

Carissimi saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Sono 5 giorni che applico la crema gentamicina e betametasone e la reazione topica è quasi del tutto sparita.
Mi consiglia comunque di rivolgermi al dermatologo, perchè una volta terminata l'applicazione della crema, la reazione si potrebbe ripresentare?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Certamente si: i cortisonici possono solo coprire temporaneamente una situazione.

Non continui con le autoterapie a mio avviso e proceda con la visita dermovenereologica: è importante.

Saluti!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it