Utente 402XXX
Buongiorno,
sono una ragazza attenta al proprio stile di vita, a fare attività fisica, a mangiare bene e a bere acqua a sufficienza.
Nonostante tutto, la situazione delle mie gambe peggiora negli anni: ho sempre più "buchi" di cellulite, anche sui polpacci. Vorrei chiedere a che specialista rivolgermi per capire se è un problema di circolazione, se invece è costituzionale, se potesse trattarsi di lipedema o che altro. Un orientamento per iniziare a considerare questo mio disagio, senza andare da uno specialista all'altro senza criterio. Il dermatologo può andare bene? Meglio un angiologo? Un chirurgo estetico?

Cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Emanuela Martina

20% attività
4% attualità
0% socialità
ANCONA (AN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Salve,
Un consulto di medicina vascolare/flebologia sarebbe indicato per capire, magari con l'ausilio di esame color doppler, se vi sono anomalie vascolari sottostanti. In tutte le forme di cellulite vi è un difetto del microcircolo ma se questo difetto è più "a monte" è bene riconoscerlo e curarlo. Il dermatologo potrà in seguito agire alla luce di questi accertamenti, ad esempio con un trattamento mesoterapico.
Saluti
Dr.ssa Emanuela Martina
Medico Chirurgo
Specialista in Dermatologia e Venereologia

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Quindi un angiologo? Saprà anche vedere il sistema linfatico?
Nel caso non dovesse dipendere da un malfunzionamento del microcircolo, quale altro specialista dovrei considerare? Un dermatologo potrebbe anche sapermi chiarire eventuali dubbi su lipedema ed, in ogni caso, consigliarmi i trattamenti più adeguati?

Grazie della pronta risposta.
Cordiali saluti