Utente 507XXX
Salve, da un po’ di tempo mi sono accorto di avere una piccola pallina sullascella dx, all’inizio pensavo fosse un brufolo e ho provato a schiacciarlo ma è così duro che non è cambiato nulla..la pallina sarà qualche millimetro.
Secondo voi è il caso di preoccuparmi? Se fosse un linfonodo, esso sarebbe così duro?
Devo andare dal dermatologo o medico curante?
I miei mi hanno detto di non preoccuparmi perché se fosse stato qualcosa di serio si sarebbe sentito al minimo tocco mentre questa pallina bisogna toccare proprio quel punto per sentirla..
Sono una persona un po’ iponcondriaca e leggendo su internet purtroppo mi sono spaventato..

[#1]  
Dr.ssa Emanuela Martina

20% attività
4% attualità
0% socialità
ANCONA (AN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Gentile utente,
Quella che riferisce potrebbe essere una piccola lesione cistica o un linfonodo reattivo ma poiché l'esame per diagnosticarla (ed escludere le patologie che la preoccupano) è indolore, senza complicanze ed a basso costo le consiglierei di farsi prescrivere una ecografia di cute sottocute e linfonodi ascellari. Meglio un piccolo scrupolo che un'ansia in più!
Dr.ssa Emanuela Martina
Medico Chirurgo
Specialista in Dermatologia e Venereologia

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Sono stato dal mio medico curante il quale non mi è sembrato molto preoccupato anzi mi ha trasmesso sicurezza perché sostiene che quella pallina sia una piccola cisti..mi ha dato una crema per 7 gg ma al momento non ricordo il nome.
Mi ha detto che non era il caso che io faccia qualche accertamento in più

[#3]  
Dr.ssa Emanuela Martina

20% attività
4% attualità
0% socialità
ANCONA (AN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Benissimo, allora attenda il risultato della terapia!
Saluti
Dr.ssa Emanuela Martina
Medico Chirurgo
Specialista in Dermatologia e Venereologia

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Salve dottoressa..mi chiedevo una cosa, il dottore quando ha toccato questa pallina mi ha riferito che non è nulla di che perché è troppo piccola per essere qualcosa da approfondire quindi secondo lui è una ciste, seguo la cura(da 2gg) a base di locoidon da mettere due volte al dì per 7 gg ma ancora vedo che la pallina c’è ancora e non è cambiato nulla.
Mi chiedo ma voi dottori riuscite a capire dal tatto se è il caso di approfondire una determinata pallina tramite mezzi diagnostici come l’ecografia sottocutanea?