Acne senza soluzioni?

Salve. Sono una ragazza di 27 anni e soffro di acne da ormai quasi 15 anni. Sono stata diversi anni in cura da un dermatologo con cui ho provato diverse cure, dalle varie creme/lozioni per uso esterno agli antibiotici, fino all'isotretinoina. Quest'ultima ha leggermente attenuato il problema, ma dopo non molto l'acne è tornata la stessa di sempre.

L'acne è localizzata principalmente sul mento, ma ho diverse macchie anche sulle guance.
Ho l'ovaio micropolicistico, per cui ho provato anche con una pillola anticoncezionale, intorno ai 16 anni, che però ho sospeso quasi subito a causa delle emicranie di cui già soffrivo (attualmente infatti, essendo emicranica, la pillola mi è stata fortemente sconsigliata).

Pensando dunque che l'acne potesse essere collegata all'ovaio (dato che ho sempre avuto anche della peluria su mento, petto e pancia) mi sono rivolta anche ad un ginecologo un paio d'anni fa, il quale mi ha prescritto un trattamento con Chirofol 500 per 2 mesi, ma anche questo non ha dato alcun esito.

Mi domando, dunque, esiste qualche strada che non abbia già percorso che possa darmi qualche risultato?
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
assolutamente si:

dalla valutazione dello stato ormonale per un ingresso di nuove terapie in tale senso, ad un adattamento dell'isotretionoina, alla terapia fotodinamica per l'acne
per info
https://latuapelle.it/terapia-fotodinamica-acne/

questi sono solo esempi: il suo caso va ovviamente valutato direttamente dal dermatologo
saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio