Utente 571XXX
Gentili dottori, mi scuso in anticipo per il disturbo, ma è da un po' che ho notato delle macchie bianche sul pene, solo che non ci facevo molto caso per mia colpa. In particolare il frenulo che è diventato tutto bianco nella parte di sotto (quella che collega) e affianco a esso sul glande sono uscite delle escrescenze piccoline sempre bianche che ogni volta che vado a urinare mi creano del prurito se non apro il prepuzio. In più ho notato che queste macchie bianche sono presenti anche sul prepuzio. Il glande sembra essere ricoperto da una strato biancastro quasi trasparente che però non va via. Non so se può essere ricollegato al fatto che alcune volte dopo la masturbazione non lavavo direttamente il pene. Ora sono molto in ansia, grazie a prescindere per avermi letto e buona serata

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente
Effettui appena può la visita Venereologica per escludere un Lichen sclerosus fra le varie ipotesi
Per info
www.lichenscleroatrofico.it

Saluti
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 571XXX

Gentile dottore, buongiorno e la ringrazio per la risposta. Dice che può andare bene la visita dal dermatologo o urologo? O per forza un Veneorologo?

[#3]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dermatologo venereologo


saluti!

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 571XXX

Carissimo Dr.Laino la diagnosi del dermatologo è stata proprio Lichen Sclerous. Inutile dire che sono caduto in uno stato di profonda angoscia dal quale mi sta venendo difficile uscirne e sento sempre meno la voglia di vivere. Lei mi sembra un esperto di questa malattia rara, volevo sapere se in qualche modo può essere disposto ad aiutarmi se salgo da lei a Roma, perché io sto davvero male psicologicamente. Il 21 novembre ho fatto la visita dalla dermatologa e dopo la diagnosi che ha effettuato semplicemente osservano il glande e tutto mi ha dato come cura una crema chiamata Mundoson che ho iniziato a usare dalla sera stessa. Il 5 dicembre ho nuovamente la visita di controllo ma vorrei effettuare magari cure più all'avanguardia perlomeno per far tornare la voglia di vivere. Grazie per la sua risposta e buona giornata. Dio la benedica

[#5]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si faccia tornare subito la voglia di vivere perchè il Lichen sclerosus si può curare!

Ovviamente si affidi a chi le è più confacente!

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it