Inguine micosi

Buongiorno, e qualche giorno che avevo prurito nella zona inguinale tra cosce e ano.

Ho dato la colpa ai molti peli che ho in zona.

Così mi sono depilato la zona.

Sono stato bene qualche giorno poi il fastidio è tornato.

Un mix tra secchezza della pelle e arrossamento.

Sono andato dal mio medico di base che mi ha visto anche dei piccoli brufoletti nella zona.

Mi ha detto che x lei si tratta di micosi.

Così ho preso canesten pomata e detergente anti micotico.

Voi cosa ne pensate?

Ovviamente percepisco il fastidio soprattutto al lavoro.

Sotto sforzo.

Seduto o sdraiato invece sto bene.

Domanda un Antistaminico x il prurito può essere indicato?

Ho lo Zirtec che uso x allergie.

Grazie
[#1]
Dr. Arcangelo Padovano Dermatologo 28
Gentile utente
Si tratta quasi certamente di una dermatite parassitaria
infettiva sostenuta da Miceti che fa parte del gruppo delle epidermomicosi.
L'antistaminico non è indicato , può attenuare la sensazione di prurito, ma la terapia della epidermofizia inguinale prevede applicazioni locali di permanganato potassico, alcol iodato e antimicotici.
Consiglio di applicare solo per qulche giorno una crema con
principio attivo Miconazolo + Fluprednidene, e recarsi al più presto presso il dermatologo di sua fiducia.

Dr. Arcangelo Padovano

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, dopo una settimana di trattamento con canesten e lavaggi con detergente anti micotico non ho più la pelle arrossata, e mi è rimasto un solo brufolo nell inguine sinistro. Anche il bruciore è migliorato molto seppur non scomparso del tutto. Cosa consiglia? Può essere questa dermatite essere collegata con le emorroidi di cui soffro? Grazie

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa