Utente 143XXX
Buongiorno Dottori. Ad agosto 2008,alla 28esima sett. di gravidanza,ho perso la mia bambina,morte intrauterina.L'esito di questa perdita è stato incompatibilità AB0.Io sono 0 positivo,mio marito A positivo e la mia prima figlia 0 positivo.La diagnosi anatomo-potologica riportava: Feto anasarcatico,nato morto,macerato.Epato-splenomegalia con eritroblastosi verosimilmente conseguente ad incompatibilità materno-fetale AB0.Autolisi multiorgano.NOTA:titolo nel sangue della madre di anticorpi anti A IgG= 1/512. Mi dicono che una prossima gravidanza potrebbe finire allo stesso modo.Vorrei sapere il vostro parere.Spero di essere stata chiara.Vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La malattia emolitica neonatale da ABO si può manifestare anche nella prima gravidanza ma sono rari i casi di morte intrauterina del feto, solitamente si hanno alti valori di bilirubina in terza o quarta giornata. Questa situazione si verifica quando gli anticorpi materni Ig G A o B è elevato, come il suo caso. Ci sono tre possibilità teoriche:

madre A figlio B

madre B figlio A

madre O figlio A o B

E' quest'ultima quella che può presentare con maggiore frequenza immunizzazione.

Nella determinazione del gruppo sanguigno del neonato è sempre opportuno procedere alla valutazione indiretta non avendo sviluppato bene gli anticorpi anti A e anti B.

Il trattamento di elezione è l'exanguino trasfusione nelle prime ore di vita del neonato e, nei casi più gravi , quando l'esame del liquido amniotico, il titolo degli anticorpi e la storia clinica della madre rilevano un grave pericolo per il feto, si può eseguire una trasfusione intrauterina con emazie concentrate prive di quegli antigeni verso cui sono prodotti gli anticorpi materni. Spero di essere stato esaurientemente chiaro .
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 143XXX

Grazie per avermi risposto.Da quello che ho capito è propio il mio gruppo sanguigno che da problemi.Perciò, il titolo anticorpale era così elevato da dover far finire la gravidanza con morte intrauterina.Quello che mi preme,è sapere se un'altra gravidanza sia sconsigliata,come mi dicono.Saluti

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' l'insieme della situazione che ho descritto che può portare problemi non il gruppo O pos. La morte intrauterina, perdipiù, è evento raro, purtroppo lei ha avuto questa situazione; in altri casi c'è da fare un attento monitoraggio del feto e del neonato per il problema bilirubina, come già detto. Un'altra gravidanza può ripresentare questo problema ma non è detto che si verifichi nuovamente la morte in utero. Và fatta un'analisi attenta da parte del suo ginecologo riguardo la gravidanza o nò. Le faccio tanti auguri
Un saluto

A. Baraldi