Utente 164XXX
Buongiorno,

sono preoccupato per mia madre. E' una donna di 71 anni che finora è stata relativamente in buona salute a parte alcuni acciacchi legati alla sua età di cui i maggiori sono un blocco di branca sinistro, una malattia autoimmune alla tiroide (anticorpi) e calcoli alla cistifellea. Oggi ha ritirato i risultati delle analisi del sangue che ha fatto la settimana scorsa. Sono a posto tranne che per VES e quadro proteico elettroforetico.
La VES è a 56, l'albumina a 51,6%, le gammaglobuline alte ed il rapporto A/G a 1,07 invece del minimo a 1,2. Aggiungo che mia madre è sempre stata di costituzione robusta (senza grasso in eccesso) fino a qualche anno fa dopo di che è dimagrita di molto ed ora è magrissima. Quest'inverno ha sofferto di mal di testa, mal di denti, male alla mandibola, ipersensibilità e prurito al cuoio capelluto, di vari problemi alla vista ed ora ha tosse secca, difficoltà di respiro e male alla faringe e la vedo depressa. Ora vi chiedo se è preoccupante l'insieme dei risultati delle analisi (il medico di famiglia ha suggerito di ripeterle e ricercare le proteine nelle urine) e se c'è una correlazione tra questi ed i sintomi precedentemente elencati (da una ricerca su internet mi sono imbattuto nella descrizione della arterite temporale di Horton e non vorrei che si trattasse di questo anche perché ho letto i sintomi a mia madre e mi ha detto di averli tutti tranne la febbre e l'anoressia).
Vi ringrazio per ogni suggerimento e autorevole parere vogliate darmi perché sono abbastanza preoccupato.
Grazie ancora.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'insieme dei risultati delle analisi non sono preoccupanti e l'unico valore alterato è la VES, probabilmente anche per i problemi di tiroidite. Lei parla di gamma alte , ma che valore ha ? Anch'esse possono poi risentire della malattia autoimmune.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 164XXX

Grazie Dott. Baraldi, per la pronta risposta: mi ha rassicurato parecchio!

Le scrivo nel seguito i valori del quadro proteico-elettroforetico di mia madre:

Albumina 51,6% (56,1-65,7)
Alfa-1 4,6% (3,1-6,5)
Alfa-2 11,6% (8,0-12,7)
Beta 1 6,6% (4,9-7,2)
Beta 2 6,9% (2,5-6,1)
Gamma 18,7% (10,3-18,2)
A/G 1,07 (1,3-1,9)

Grazie ancora di cuore.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le gamma non sono alte ma pressochè normali. Il resto dei valori dell'elettroforesi và bene
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 164XXX

La ringrazio molto, Dott. Baraldi!!
Effettivamente mi preoccupato soprattutto il livello di Albumina che è basso rispetto alla media ma se Lei mi conferma che può essere considerato normale ciò mi dà molto sollievo.
Che ulteriori indagini consiglia?
Grazie ancora!
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 164XXX

Volglio solo aggiungere, nel caso potesse tornare utile, che mia madre soffre anche di pressione alta (soprattutto il numero di battiti al minuto) per la quale ha un'esenzione.
Grazie per l'attenzione!
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Consiglio soltanto di fare controlli periodici e periodiche visite endocrinologiche per la tiroidite, tutto qui
Un saluto

A. Baraldi

[#7] dopo  
Utente 164XXX

La ringrazio tanto Dott. Baraldi: ora mi sento più sicuro!!
Cordiali saluti