Utente 134XXX
Buongiorno,
la settimana scorsa sono stata dalla ginecologa, la quale voleva prescrivermi la pillola anticoncezionale, per cui mi ha fatto fare le analisi del sangue e mi ha detto di recarmi dal medico di base per il controllo dell'esito.

I valori sono pressochè nella norma, tranne il colesterolo totale (229 mg/dL su 120-200) la s-bilirubina coniugata (0,5 mg/dL su 0-0.3) e la p-attività dell'antitrombina III^ (125% su 80-120). Il medico non è stato in grado di darmi una risposta e mi ha "rimbalzata" dalla ginecologa, peccato che la lista d'attesa per un appuntamento sia molto lunga.

Volevo, dunque, chiedervi se questi valori sono da considerarsi troppo elevati o posso comunque iniziare la terapia anticoncezionale.

Ringraziandovi per quanto andrete a disporre porgo
Distinti saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A parte il colesterolo un poco alto , gli altri valori non pongono alcun problema; cerchi di avere un'alimentazione con meno grassi tenendo anche conto che proprio la pillola può fare aumentare il colesterolo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 134XXX

Gent.mo Dr. Baraldi,
la ringrazio per la tempestiva risposta e anche per il consiglio riguardante l'alimentazione. Seguo già una dieta molto equilibrata niente condimenti inutili, niente grassi.. ogni giorno frutta e verdura, qualche dolcetto ogni tanto, ma rinuncerò anche a quello.
Cordiali saluti