Utente 181XXX
Gentilissimi Dottori,
sono un ragazzo di 19 anni. Ho notato tempo fa dei linfonodi inguinali gonfi palpandomi la zona suddetta, ma non mi sono preoccupato credendo fosse normale. Però passato un pò di tempo mi sono reso conto che ancora erano presenti e così mi sono rivolto al mio medico curante che mi ha prescritto delle analisi del sangue e mi ha detto che probabilmente era mononucleosi. Dopo aver letto i risultati il medico ha detto che infatti risultava che avessi già passato la mononucleosi e che alcuni valori sono rimasti alterati perchè in relazione a questa malattia. Vorrei un vostro consulto per essere più tranquillo. Adesso riporto i risultati:

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:

leucociti 3,8 10^3/mmc 4-10

eritrociti 4,47 10^6/mmc 3,9-6,1

Hb 14,6 gr/dl 12-18

Ht 41,5% 37-51

MCV 93,0 micronc 80-95

MCH 32,6 pg 27-34

MCHC 35,1 32-36

RDW 13 11-16

piastrine 236 10^3/mmc 140-440

FORMULA LEUCOCITARIA:

neutrofili 46,7% 40-74

monociti 5,7% 3-12

linfociti 43,2% 19-48

eosinofili 4,1% 0-6

basofili 0,3% 0-2

neutrofili# 1,75 1,80-7,00

monociti# 0,21 0,10-0,80

linfociti# 1,62 1,00-4,80

eosinofili# 0,15 0,0-0,45

basofili# 0,01 0,0-0,20


V.E.S. 2 mm/1h Uomini <20
Donne <25


IgG EBNA 21,60 U/ml <5 negativo
5-20 Border line
>20 positivo

ANTIC.ANTI EBV-VCA IgG 27,60 U/ml <20 negativo
>20 positivo

ANTIC.ANTI EBV-VCA IgM 15,40 U/ml <20 negativo
20-40 border line
>40 positivo

A.ANTI TOXOPLASMA IgG <2 U/ml <2 recettivo
2-3 borderline
>3 immune

A.ANTI TOXOPLASMA IgM negativo <0.50 negativo
0.50-0.60
>0.60 positivo



TSH 1,73 microUl/ml ipertir. 0.0-0.2
eutir. 0.2-4.0
ipotir. >5

FT3 3,1 pg/ml 2,2-4,7

FT4 13,6 pg/ml 8,00-20,00

ANTIC.ANTI TIREOGLOBULINA 12 Ul/ml <100 Ul/ml
ANTIC.ANTI TPO 12 U/ml <100 U/ml

Qual'è la vostra opinione in merito a questi risultati?
Il medico inoltre mi ha prescitto altre analisi tra un mese per controllare l'andamento dei valori che sono risultati anomali e tra una settimana farò un' ecografia pelvica per osservare la natura dei linfonodi.
Posso stare tranquillo?
Ringrazio per la vostra disponibilità.
Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono risultati normali; ha avuto nel passato la mononucleosi di cui conserva le Ig G, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 181XXX

La ringrazio dottor Baraldi, è stato gentilissimo. Ora sono molto più tranquillo. Se non sono troppo invadente, vorrei chiederle se secondo lei posso riprendere attività fisica come palestra, kick boxing e calcetto. Le chiedo questo perchè il mio medico ha detto che forse era il caso di stare a riposo almeno per un altro mese, cioè fino a quando non andrò a fare le altre analisi. Lei che mi consiglia?
E una volta che avrò fatto l'ecografia pelvica potrei chiederle di nuovo un consulto per i risultati?
La ringrazio tantissimo per la sua disponibilità.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì, può riprendere gli sport magari cercando all'inizio di non avere un'attività sportiva troppo intensa
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 181XXX

Grazie dottore per la sua tempestività nel rispondere.
Vorrei approfittarne per farle ancora un'altra domanda.
Cosa potrebbe causare, nel mio caso, un'attività sportiva intensa? Ed è normale che i miei linfonodi inguinali(due a destra e due a sinistra) sono ancora gonfi, visto che la moconucleosi, da come risulta dalle analisi, l'ho avuta tempo fa e senza nemmeno accorgermene? Preciso che i linfonodi non sono dolenti.
Grazie per la sua attenzione e disponibilità.
Cordiali saluti.

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
I linfonodi possono permanere ingranditi per lungo tempo. Riguardo l'intensità dell'attivita sportiva è soltanto per una ripresa graduale e non eccessiva
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 181XXX

Grazie di cuore dottore.
Cordiali saluti.