Utente 189XXX
Salve a tutti, oggi sono andato a ritirare le analisi del sangue e mi spaventano i risultati. Vi informo che sono portatore sano di anemia mediterranea.

ESAMI EMATOLOGICI VALORI NORMALI

leucociti 6.30 4.2 - 10
Eritrociti 6.28 4.50 - 6.30
Emoglobina 11.70 14 - 18
Ematocrito 38.60 42 - 52
Vol. Globul. Medio 61.40 82 - 98
Cont. Medio HGB 18.70 26 - 34
Conc. Media HGB 30.40 29 - 36.7
Piastrine 206 140 - 400
MPV 12.30 6.8 - 10.6
RDW 16.40 11 - 14.8


FORMULA LEUCOCITARIA

Granulociti neutrofili 44.10 37 - 70
Granulociti eosinofili 4.33 0 - 7
Granulociti basofili 1.28 0 - 2.50
Linfociti 37.30 10 - 50
Monociti 13 0 - 12

CHIMICA CLINICA

Glicemia 77 60 - 110
Sideremia 130 60 - 167


FUNZIONALITA' EPATICA

Bil. totale e frazzionata
Bilirubina totale 3.75 1.20 MAX
Bilirubina diretta 0.29 0.30 MAX
Bilirubina indiretta 3.46 0.90 MAX
Gamma GT 51 51 (37 GRADI)
GOT 24 42 (37 GRADI)
GPT 27 42 (37 GRADI)


ASSETTO LIPIDICO

Colesterolo totale 164 120 - 220
Trigliceridi 94 30 - 165

Sapete dirmi se va tutto bene o devo preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non c'è nulla di preoccupante; se lei ha sempre avuto quel valore di bilirubina, probabilmente incide il discorso della microcitemia così come è possibile che sia una sindrome di Gilbert, in cui aumenta la frazione indiretta; è una forma molta diffusa che non pone alcun problema , stia tranquillo.
Un saluto

A. Baraldi