Utente 176XXX
Buonasera sono una ragazza di 33 anni da due settimane nn sto bene , mi sento sempre stanca spaesata e parecchio ansiosa , ho fatto le analisi del sangue e la ferritina è risultata essere a 4 come parametro di riferimento il mimimo è 15 . Ora prendo ferrograd e l'acido folico e ho cambiato la dieta... da dieci giorni, ma ancora nn vedo grandi cambiamenti. Volevo sapere se la mancanza di ferro comporta anche una sorta di depressione , spaesamento ... mi sento come in una bolla ... l'esemppio è banale ma forse rende l'idea, poi nn riesco a fare niente con tranquillità come cucinare fare la spesa perchè mi aumentano tutti questi sintomi. Specialmente l'ansia. Grazie x l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Ferrara

20% attività
0% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
SAREBBE IMPORTANTE SAPERE QUALE SIA LA TUA COSTITUZIONE, COMUNQUE EFFETTIVAMENTE LA FERRITINA E' BASSA, CONTINUA PURE LA TERAPIA CHE IL MEDICO TI HA INDICATO E PRESCRITTO E CERCA DI SEGUIRLA PER I PROSSIMI DUE MESI DOPO DI CHE RICONTROLLIAMO ANCHE LE ANALISI PER: FERRO, FERRITINA, TRASFERRINA, FOLATI, E RETICOLOCITI ED EVENTUALMENTE ANCHE UN CONTROLLINO PER LA TIROIDE.
CORDIALITA'
Dr. ERNESTO FERRARA

[#2] dopo  
Utente 176XXX

Buongiorno Dr Ferrara la ringrazio tantissimo per la risposta. La tiroide l'ho controllata a settembre ed era tutto nei parametri, ma la ferritina sempre molto bassa , era a tre, ho fatto la cura di ferrograd con le punture di acido folico ma ovviamente io ho sbagliato perchè nn ho continuato ... sono stata superficiale... la mia costituzione credo sia normale sono alta 1,70 e peso 57kg... nn amo molto mangiare ma ora ho cambiato decisamente tipo di dieta. Ora continuo con la cura e poi vi farò sapere ......... Quindi l'ansia è dovuta alla ferritina bassa? distinti saluti .

[#3] dopo  
Dr. Ernesto Ferrara

20% attività
0% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Mi scuso per la lunghissima attesa ma sono stato al estero e non ho avuto il tempo di occuparmi delle vostre richieste spero che la tua situazione sia risolta brillantemente un affetuoso saluto.
Dr. ERNESTO FERRARA