Utente 205XXX
Buongiorno,
vorrei sapere se con i valori dell'emocromoco
Mch 26,5 e mchc 32,4 si possa sospettare una anemia mediterrranea.
Che io sappia nella mia famiglia nn ci sono portatori di questa malattia e alla mia nascita dissero a mio padre che pur non avendo l'anemia mediterranea avevo i globuli rossi leggermente schiacciati.
Chiedo tutto ciò perchè mio marito è portatore sano di anemia
e vorremmo avere bambini.
Quali sono gli esami che mi potrebbero rassicurare in merito?
Grazie e buon lavoro

[#1]  
Dr. Gian Luca Michelis

24% attività
0% attualità
0% socialità
SAVONA (SV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
il parametro principale per sospettare un'anemia mediterranea o un trait talassemico ( cioè lo stato di portatore) è, oltre alla presenza di anemia ( cioè di Hb sotto i valori soglia), la MICROCITEMIA, vale a dire un valore di MCV sotto i limiti. E' questo il parametro che ci permette di individuare la dimensione dei globuli rossi ( NON L'MCH!).
Qualora ci sia un sospetto l'esame da eseguire sarà un'elettroforesi dell'emoglobina ( esame che si esegue su sangue e che viene effettuato in qualsiasi ospedale o laboratorio). In tal caso, venisse diagnosticato un trait talassemico, sarà buona regola rivolgersi al centro microcitemie più vicino per una visita ed eventuale valutazione genetica prima della gravidanza.
Cordiali saluti.
Dr. Gian Luca Michelis

[#2] dopo  
Utente 205XXX

Egregio Dottore,
L
a ringrazio per la immediatezza e completezza della sua risposta.
Per completezza le dico che il valore MCV è 81,5 mentre l'emoglobina HGB nelle prime analisi era di 12.2 nelle ultime analisi è di 11.8.
Quindi alla stato mi sembra di capire che non ci sia un quadro allarmante restando ovviamente necessaria una indagine più approfondita per scongiurare ogni pericolo.

Ancora grazie.