Utente 838XXX
Gentile dottore, sono una mamma preoccupata . Mio figlio ha 30 anni e da novembre ha iniziato a lavorare a turni alterni anche notturni. Fa anche palestra anche se si sente stanco.Da qualche anno facendo le analisi abbiamo riscontrato transaminasi alta, con l'ecografia si e' riscontrato fegato steatosico, ha fatto a dicembre una cura di benglut e i valori sono scesi. Premetto che mangia patatine, dolci, piadine, ecc. Ieri ha rifatto le analisi e abbiamo riscontrato i seguenti valori:
emoglobina 16,4 -valori normali 16
globuli rossi 5.420000 - valori 5,400.000
gpt 61 valori 10-46
got 28 valori 10 -46
colesterolo 180 valori 200
HDL 48 valori 30-75
Mi ha molto preoccupato il valore dell'emoglobina ,dei globuli rossi e gpt.
Perche' nonostante la cura il valore scende e sale? La palestra puo' essere causa di qualche valore elevato?
La prego mi dia un consiglio . La ringrazio in anticipo.
Floris da CT

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
i valori non vanno letti con preoccupazione appena si discostano dai valori normali riportati in schema, ma vanno interpretati,
ovviamente lo deve fare un medico, magari il vostro curante.

Le dirò che contrariamente alle sue preoccupazioni i valori rappresentati denotano un'ottimo tasso di emoglobina e globuli rossi, mentre il lieve rialzo di transaminasi è compatibile con la steatosi.

E' normale poi, per qualunque valore plasmatico, che ci possano essere fluttuazioni, quando un prelievo viene fatto dopo un certo tempo dal precedente.

Relazionatevi sempre e comunque con il vostro curante.

Saluti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it