Utente 182XXX
Gentili dottori, da circa un anno ho un paio di linfonodi latero-cervicali a destra particolarmente reattivi alla più piccola infiammazione (mal di gola, lobo auricolare per un orecchino, colpi d'aria, denti) e chi più ne ha più ne metta. Vi chiedo se è normale che la reazione a queste situazioni sia un po' di febbricola serale che si aggira sui 37,2 °– 37,5°.
Per informazione aggiungo che ho avuto l'escissione di tonsille ed adenoidi a sei anni e che prima sono sempre stata una bambina linfatica con febbri ricorrenti fino all'intervento chirurgico.
Grazie infinite a chi vorrà rispondermi.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
La febbre si accompagna quasi sempre a manifestazioni infettive e/o infiammatorie; se persistinte (20-30 giorni) è il caso che si faccia vedere dal Medico (per visita Medica).
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!